14 giornata, cade il Berna a Friborgo

Il derby della Sarine, vede il Friborgo rimandare a casa sconfitto il Berna che dopo le ultime giornate sembrava in ripresa. Invece con una partita molto ben giocata tatticamente i burgundi vincono una bella partita. Passano in vantaggio per primi i padroni di casa con Hentunen al 31.55 e pareggia il Berna a meno di dieci minuti dalla fine con il solito Rüthemann. Il Friborgo trova la rete della vittoria al 55.24 con Wirz. A nulla serve l’assalto finale dei campioni in carica che escono quindi battuti dalla Saint Léonard.

Il Davos batte con il minimo degli scarti un buon Rapperswil che ha impostato la partita molto difensivamente cercando di non dare spazi agli attaccanti grigionesi. La rete della vittoria porta la firma di Riesen al 48.55.

Il Langnau torna alla vittoria dopo la notizia della nuova operazione alla quale si sottoporrà nella pausa dedicata alla nazionale il suo allenatore Koleff. La partita ha visto il Langnau iniziare all’attacco e trovare il vantaggio al 18.33 con Connolly. Raddoppio dei padroni di casa con Shantz al 28.44 e terza rete ancora con Shantz al 36.54. Alla fine del secondo terzo, con il Langnau in vantaggio per 3-0 la partita sembra chiusa. A questo punto si svegliano le aquile ginevrine che con Brechbühl al 42.05, e riducono ulteriormente lo scarto al 51.45 con Derek Armstrong. Sul 3-2 il Servette sembra in grado i pareggiare ma il Langnau riesce a tenere duro e a portare a casa una vittoria importantissima soprattutto per il morale dopo le recenti scoppole subite da Lugano e Rapperswil.

Nell’ultimo incontro della giornata, lo Zugo batte a fatica un buon Losanna che sembra in ripresa almeno sul piano del gioco. Zugo in vantaggio al 3.58 con Rothen, e pareggio ospite al 5.06 con Conz. Losanna immediatamente in vantaggio al 5.31 con Tuomainen e partita che sembra lanciata. Lo Zugo però non ci sta a perdere e comincia a macinare gioco e al 8.47 trova la rete del pareggio con Schuler. I padroni di casa continuano ad attaccare e trovano la rete del vantaggio ancora con Rothen al 16.54. Poi le due squadre cominciano a giocare più attente in difesa e le occasioni da rete si fanno più rare. Al 35.38 Petrov realizza una bella rete che chiude definitivamente il discorso anche perché il Losanna non ha mai dato l’impressione di poter rientrare in partita.

Tags: