Quinta giornata e presentazione della 6.a.

di Francesco.

Fassa-Renon 3-3. Ottima prestazione per Ansoldi e compagni
che riescono a bloccare la capolista. Partita equilibrata che ha visto il Fassa andare in vantaggio per due volte, il pareggio è arrivato a 22 secondi dalla fine gol di Scelfo.
Cortina-Asiago 2-5. Primo periodo favorevole agli ampezzani, che hanno aperto le marcature con l’ex De Bettin (2-1), secondo e terzo tempo ai giallo-rossi che grazie a quattro gol hanno fatto loro l’incontro.Importante vittoria per l’Asiago sia per il gioco che per il morale.
Varese-Alleghe 4-4. Incredibile pareggio con un gol per parte nell’ultimo minuto, prima l’Alleghe con Lorenzi e poi Mansi per i Mastini.Da segnalare un gol e tre assist per l’agordino Veggiato e i due gol e un assist per il giallo-nero Salonen.
Val Pusteria-Bolzano 2-5. Facile vittoria per il Bolzano, a segno ad inizio partita, i ragazzi di Riccardo Fuhrer hanno saputo tenere il ritorno dei pusteresi per poi gestire la partita.

6.a giornata.

Renon-Torino. I padroni di casa dopo aver bloccato la capolista Fassa cercheranno i due punti contro i piemontesi ancora in fase di rodaggio.
Bolzano-Cortina. Gli ampezzani cercheranno di riscattarsi dopo la battuta di arresto di giovedì, le Volpi cercheranno accaparrarsi la posta in palio per così risalire in classifica. Risultato incerto, garantito lo spettacolo.
Asiago-Varese. I Leoni motivati dopo la netta vittoria a Cortina partono da favoriti, il Varese non vince da due giornate nelle quali ha totalizzato un punto.
Alleghe-Val Pusteria. Gli agordini arrivano da due pareggi,
stanno mostrando un buon gioco e si affidano ad un buon
portiere. I pusteresi hanno un buon organico e talento.
Le Civette potranno sfruttare il fattore campo per vincere.

Tags: