Il Lugano incontra i tifosi

di Gio:

Ieri sera si è svolta la 4 edizione dell’incontro tra la dirigenza dell’hockey club Lugano e i proproi tifosi.
Erano presenti una cinquantina di appassionati che hanno potuto fare le loro domande ricevendo delle buone risposte. Per quanto riguarda Baumgartner è stato spiegato che nonostante sia un buon giocatore sarebbe stato esclusivamente l’ottavo difensore della rosa e non avrebbe visto molto ghiaccio quindi per il giocatore è stato un bene il ritorno al Kloten, che falcidiato dagli infortuni, gli darà la possibilità di giocare.
Per quanto riguarda David Aebischer sono state dapprima smentite le voci che davano il suo costo a circa mezzo milione di franchi di cui trecentomila in assicurazioni. Il giocatore, del quale nella giornata odierna verrà ufficializzato l’ingaggio, si occuperà lui stesso della propria assicurazione e metterà a disposizione della società bianconera la sua esperienza per avere lavorato anche con i migliori allenatori di portieri al mondo. Quindi un acquisto non solo per la squadra in se ma anche per aiutare Rueger a crescere vista l’esperienza accumulata oltre oceano. Purtroppo a quanto ha detto l’allenatore, David non scenderà in pista nel fine settimana per le due prime partite del nuovo campionato.

Si è discusso poi delle possibili offerte che la società intenderebbe fare per attirare più gente alla pista come nuovi impianti audio, impianti di luce e in cantiere c’è anche una trasmissione televisiva da trasmettere su reti private italiane di confine così da attirare nuovi potenziali spettatori alla Resega di Lugano. Chiaramente tutti questi progetti sono ancora in fase di studio o magari in fase avanzata ma non saranno operativi si crede fino alla prossima stagione.
Si vorrebbe creare un servizio di biglietti con pernottamento compreso così da permettere anche a tifosi che non vivono dietro l’angolo di vivere l’evento ed essere sicuri che in quel caso una camera d’albergo è riservata, oppure, visti i nuovi cancelli all’entrata, dalla prossima stagione si potrà pagare direttamente con una carta di credito stile acquisto online e e presentarsi all’ingresso della pista senza biglietto ma esclusivamente con la propria carta di credito che sarà munita di un microcip che permette l’entrata all’ingresso.

Tags: