IHL Div. I: Feltre e Gherdëina C svettano a Est. Al Real Torino il Girone Ovest

La IHL Division I regala nuove sorprese: al termine della nona giornata le nuove capoclassifica del Girone Est sono Feltreghiaccio e Gherdëina C; il Val Venosta, che ha concluso la prima fase della stagione regolare, è a rischio esclusione dal Master Round. Il Real Torino conquista il Girone Ovest con un turno di anticipo, agli Old Boys lo scontro diretto con il Valpellice Bulldogs C.

Con due cinquine Feltreghiaccio e Gherdëina C espugnano rispettivamente le piste del Val Venosta e del Cadore: a Laces l’incontro rimane inchiodato sullo 0-0 per 29’, per sbloccarlo serve l’invenzione di Matteo Dall’Agnol. Trascorrono poco più di 2’ e il portiere di casa, Johannes Tappeiner, è sanzionato coi classici 2’ per sgambetto, l’occasione spalanca le porte al raddoppio di Marco Soia. Gli Eisfix, invece, trovano la via del goal solo al 39’ grazie a Simon Andergassen, tuttavia nonostante abbiano riaperto la partita, nel terzo tempo capitolano sotto i colpi di Matteo Boschet, Timothy Voulfson e al secondo goal personale di Soia.

Il Gherdëina C sfrutta il primo periodo e una maggior propensione ad offendere per raggiungere il doppio vantaggio con le reti di Tobias Moroder e Tommy Delucca, imitati al 23’ da John Verber. Il Cadore cambia passo nel terzo tempo, nasce una frazione di gioco in cui, senza soluzione di continuità, Mattia Gaier e Alessandro De Polo riportano a due le lunghezze di distanza, mentre Kevin Schmalzl e Davide Macaluso, quest’ultimo a porta vuota, le annullano.

Nella partita di cartello della nona giornata, il Chiavenna apre le marcature al 10’ con Stefano Trussoni. Il Real Torino esce alla distanza e tra il 27.33 e il 36.57 va a segno con Manuel Moro, Hugo Cohen e Gianluca Stefanati. A nulla serve tornare in corsa al goal del 2-3 di Paolo De Alberti, negli ultimi 10’ di gioco i sabaudi mettono in ghiaccio i tre punti, grazie alla doppietta di Tommaso Ottino, intervallata dalla seconda rete personale di Stefanati.

Gli Old Boys Milano interrompono la striscia negativa di due sconfitte superando di misura il Valpellice C e si posizionano al terzo posto ai danni proprio dei torresi. I meneghini impiegano quasi un periodo per trovare la via del goal con Bryan Suevo. Pur subendo costantemente l’iniziativa dei Bulldogs, Samuele Finessi, in collaborazione con Jacopo La Notte, mette in gabbia il disco del momentaneo 2-0 in inferiorità. Alla successiva penalità milanese, Jacopo Rostan accorcia le distanza in superiorità al 29’. Nella seconda parte della gara la difesa degli Old Boys e le parate di Gianfranco Barozzi congelano il risultato sul definitivo 2-1.

Nelle retrovie l’Aosta s’impone a Fanano sui Miners con il risultato di 11-2; il migliore marcatore dei Gladiators è Nicholas Gianni con 4 punti all’attivo, frutto di 2 goal e 2 assist. Penalità partita per Alessandro Lombardi e Marco Olivo per gioco duro.

 
Risultati
Girone Est
9a giornata
sabato 19 novembre
Cadore – Gherdëina C       2-5
Val Venosta – Feltre       1-5
Riposa: Piné

Girone Ovest
9a giornata
sabato 19 novembre
Chiavenna   – Real Torino  2-6
Fanano      – Aosta        2-11
Old Boys    – Valpellice C 2-1

Classifica Girone Est
1.Feltreghiaccio        13 p.ti (6 gare)
2.Gherdëina C           13 (7)
3.Val Venosta           12 (8)
———————————————————————————————
4.Piné                  11 (7)
5.Cadore                 2 (6
)

Classifica Girone Ovest
1.Real Torino           21 p.ti (9 gare)
2.Chiavenna             17 (9)
3.Old Boys Milano       16 (9)
——————————————————————————————–
4.Valpellice Bulldogs C 15 (9)
5.Aosta Gladiators       9 (9)
6.Fanano Miners          3 (9)

Prossimo turno
Girone Est
10a giornata
sabato 26 novembre
Cadore – Piné
Feltre – Gherdëina C
Riposa: Val Venosta

Recupero 7a giornata
domenica 27 novembre
Cadore – Feltre

Girone Ovest
10a giornata
sabato 26 novembre
Fanano – Chiavenna
Real Torino – Old Boys
Valpellice C – Aosta

Tags: