NL: Ginevra allunga, Rapperswil e Davos inseguono

Il Ginevra infila il quinto successo consecutivo confermandosi al vertice della NL. La formazione allenata da Jan Cadieux supera (5-2) a Les Vernets il Friborgo, grazie alla doppietta di Winnik e ai gol di Filppula, Rod e Smirnovs, per poi ripetersi nel Derby del Lemano disputato a Losanna. Contro i vodesi, dopo l’iniziale vantaggio realizzato in situazione di power-play da Pouliot e la replica di Gernat, il Servette archivia la pratica nel giro di soli 5’grazie ai gol di Rod, Maurer e Hartikainen. Il sigillo del definitivo (5-1) è opera dello stesso Rod, che firma così la sua doppietta personale. Lo Zugo, dopo aver superato (5-1) a Zurigo il Kloten, nonostante il vantaggio iniziale dei padroni di casa firmato dal canadese Ang, cade nella sfida domenicale della Bossard Arena, battuto di misura (5-4) dall’Ambrì. La formazione allenata da Luca Cereda, grazie alle doppiette di Spacek e Bürgler, aggancia in classifica gli svizzero-centrali.  Due punti sopra staziona il Rapperswil, che supera di misura (6-5) il Bienne con una tripletta del danese Nicklas Jensen. I Lakers resistono, nel finale, al tentativo di rimonta dei seeländer sospinti da Jere Sallinen, autore di una doppietta. I sangallesi, il giorno successivo, portano a casa un solo punto dopo la sfida della Gottardo Arena con l’Ambrì, cedendo (4-3) al supplementare. Due volte in vantaggio con Moy e Eggenberger e altrettante volte raggiunta da Heim e McMillan, la formazione di Hedlund sembra sul punto di cadere, quando, un gran gol di Pestoni consente ai leventinesi di mettere il muso avanti. Nicklas Jensen firma la rete del pareggio a poco pi di 2’ dal termine e, nel conseguente overtime, Dario Bürgler regala la vittoria ai biancoblù.

Week-end da sei punti per il Davos che, dopo aver superato (3-1) in rimonta il Langnau alla Ilfis Arena, grazie ai gol di Egli, Wieser e Prassl, ha capitalizzato nel migliore dei modi il turno casalingo, surclassando (5-1) l’Ajoie. Dopo il rigore realizzato da Bristedt e il gol di Rasmussen, i giurassiani dimezzano il passivo trasformando un penalty con lo slovacco Bakos. Una rete in shorthand di Egli, seguita da quelle di Marc Wieser e Nüssbaumer, lanciano definitivamente la compagine di Wohlwend. Facile successo anche per gli ZSC Lions che superano (4-0) in trasferta proprio l’Ajoie. In gol con Bachofner nel periodo centrale, gli zurighesi dilagano nel finale grazie ai gol di Lammikko, Hollenstein e Andrighetto. Terza vittoria nelle ultime quattro partite anche par il Berna che supera (3-0) sulla pista di casa il Losanna. Reti del canadese Sceviour, Scherwey e Vermin. Prestazioni ancora altalenanti per il Lugano, che si fa sorprendere (5-4) alla Corner Arena dal neopromosso Kloten. Gli “aviatori”, incassata la doppietta di Thürkauf, non si perdono d’animo. Dopo aver avvicendato tra i pali Metsola con Zurkirchen, gli ospiti, trascinati dal canadese Ang, prendono il sopravvento, prevalendo grazie alla doppietta di Aaltonen e alle reti del 17enne Reinbacher e di Bougro. Le altri reti dei bianconeri, frenati dall’elevato numero di penalità, sono di Granlund e Connolly. La formazione di McSorley, però, si riscatta prontamente alla Tissot Arena, sconfiggendo (3-0) il Bienne, grazie ai gol di Bennett, Riva e Fazzini. Secondo shutout stagionale per Koskinen. Sul fondo della classifica, dopo sei sconfitte consecutive, torna al successo anche il Langnau che si impone (2-1) all’overtime a Friborgo al termine del tempo supplementare. Dopo il gol di Saarela e il pareggio dei Dragoni firmato da Diaz, i “tigrotti” si impongono grazie al gol di un altro finlandese Saarijarvi.

 
Risultati NL:
venerdì 30 settembre
Ajoie      – Zurigo     0-4
Berna      – Losanna    3-0
Ginevra    – Friborgo   5-2
Rapperswil – Bienne     6-5
Lugano     – Kloten     4-5
Langnau    – Davos      1-3

sabato 1 ottobre
Ambrì      – Rapperswil 4-3 ot
Bienne     – Lugano     0-3
Davos      – Ajoie      5-1
Friborgo   – Langnau    1-2 ot
Kloten     – Zugo       1-5
Losanna    – Ginevra    1-5

domenica 2 ottobre
Zugoe      – Ambrì      4-5

Classifica NL (dopo 8 giornate)
1.Ginevra     20 p.ti (8 gare)
2.Rapperswil  16 (8)
3.Davos       15 (7)
4.Ambrì       14 (8)
5.Zugo        14 (8)
6.Zurigo      13 (6)
————————————————————–
7.Bienne      11 (7)
8.Berna       11 (7)
9.Lugano       9 (7)
10.Ajoie       9 (8)
————————————————————-
11.Friborgo    8 (7)
12.Losanna     7 (8)
————————————————————-
13.Kloten      5 (7)
14.Langnau     4 (8)

Top Scorer LNA
#                Club        Punti (reti+assist)
1.J.Kovar       (Zugo)        10      (4+6)
2.PM.Devos      (Ajoie)       10      (4+6)
3.B.O’Neill     (Zugo)        10      (3+7)
4.R.Cervenka    (Rapperswil)  10      (2+8)

Top Goalies
#               Club         Svs%    GAA
1.M.Koskinen    (Lugano)     96,53   1.01
2.S.Hrubec      (Zurigo)     95,97   1.20
3.S.Aeschlimann (Davos)      93,87   1.79
4.T.Wolf       
(Ajoie)      92,67   2.78
5.R.Mayer       (Ginevra)    92,52   1.95

Tags: