AHL: definito il calendario per il Master e per i due gironi del Qualification-Round

Giovedì 27 gennaio inizierà la seconda fase della Alps Hockey League. Questa è divisa in Master- e Qualification Round (Gruppo A + Gruppo B). Verrà giocato per ciascuno dei tre gironi una classica andata e ritorno. Alla fine della seconda fase, le migliori 4 squadre del Master Round si qualificheranno direttamente per i quarti di finale playoff. Le migliori compagini dei due gruppi del Qualification Round e le rimanenti squadre del Master Round (5a e 6a) combatteranno per i restanti quattro posti del tabellone playoff negli ormai consueti pre-playoff. La classifica di partenza del Master e dei due Gironi di qualificazione A+B tiene conto dell’arrivo al termine della stagione regolare e quindi sono stati assegnati dei punti bonus a scalare in base al piazzamento delle singole compagini nella regular season.

Un Master Round che si annuncia combattutissimo. Solo le prime quattro, delle sei partecipanti, andranno direttamente ai playoff
Le migliori sei squadre della prima fase della regular season si sono qualificate per il Master Round. Oltre all’HDD SIJ Acroni Jesenice, che ha concluso nettamente al primo posto, sono giunti al Master Round anche la Migross Supermercati Asiago Hockey, i Rittner Buam, l’EHC Lustenau, l’S.G. Cortina Hafro ed i Fassa Falcons. Alle migliori quattro squadre sono stati assegnati punti bonus a scalare (4-3-2-1). Cortina e Fassa partiranno con 0 punti. Dopo un primo ed un secondo turno di gioco, le migliori quattro formazioni del Master Round si qualificheranno direttamente per i quarti di finale playoff. Le restanti formazioni (5a e 6a classificate al 5 marzo), per qualificarsi ai playoff, dovranno necessariamente passare dai pre-playoff ed avranno rispettivamente in sorte le terze classificate dai gironi di qualificazione A e B. Quindi un Master Round che si annuncia molto combattuto per la qualità in pista e dove ogni partita conterà tantissimo visto che le distanze si sono ridotte notevolmente ed i rapporti di forza della regular season potrebbero anche modificarsi.

Girone di qualificazione diviso in due gruppi

Nel Gruppo A, composto da 5 squadre, il Wipptal unica formazione italiana
Tutte le altre squadre della Alps Hockey League combattono nel Qualification Round per i posti rimanenti nei Pre-Playoffs.
Il Qualification Round A è composto da cinque squadre: Red Bull Hockey Juniors (6 punti bonus), EC Bregenzerwald (3), Wipptal Broncos Weihenstephan (2), EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel (0) e EC-KAC Future Team (0). In questo girone si qualificano ai pre-playoff le prime tre. Le ultime due terminano la stagione al 5 marzo.

Nel Gruppo B, composto da sei squadre, ci sono anche Merano e Gherdeina
Nel Qualification Round B giocheranno l’HC Gherdeina valgardena.it (5), l’EK Die Zeller Eisbären (4), l’ HC Meran/o Pircher (1), il BEMER VEU Feldkirch (0), le Steel Wings Linz (0) ed i Vienna Capitals Silver (0). Le prime tre compagini di questo girone andranno ai pre-playoff mentre le ultime tre saranno eliminate al 5 marzo.

Prima giornata di partite giovedì 27 gennaio
Le giornate di gioco della seconda fase sono principalmente giovedì e sabato. La prima giornata di gare si svolgerà giovedì 27 gennaio. Il girone di ritorno di ciascun gruppo sarà completato entro sabato 5 marzo. Il programma dettagliato del calendario seconda fase è disponibile al seguente link.

Tags: