Brad McGowan è stato nominato MVP della Alps Hockey League, stagione 2020/21

I rappresentati dei media hanno votato l’attaccante dell’HC Gherdeina valgardena.it, Brad McGowan, come Most Valuable Player (MVP) della quinta stagione della Alps Hockey League. Con 76 punti (28G / 48A), il 30enne canadese è leader nei punti della AHL. Anche se la formazione ladina è stata eliminata nei quarti di finale contro Jesenice, l’ala sinistra sarà quasi certamente “Point Leader” alla fine della stagione.

Brad McGowan dell’HC Gherdeina valgardena.it è stato noinato MVP della Alps Hockey League stagione 2020/21. Il 30enne canadese, nato a Vancouver, ha vinto il voto per il miglior giocatore della stagione per la prima volta. McGowan ha disputato il suo secondo anno in forza ai ladini. Nella passata stagione, l’ala sinistra era già al secondo posto. Con 76 punti, McGowan è Point Leader della AHL. Con 28 gol, è anche al secondo posto nella classifica dei marcatori. Con il Gherdeina, McGowan ha raggiunto i quarti di finale per la prima volta da quando partecipa alla Alps Hockey League. Nei quarti di finale, tuttavia, la squadra ha perso con 3:0 contro Jesenice. McGowan ha segnato un punto in ogni partita della serie dei quarti contro i balcanici.

Miha Logar dell’HK SZ Olimpija Ljubljana è secondo nella classifica degli MVP. Il 25enne sloveno è il miglior difensore della lega con 47 punti (12G / 35A). Il capocannoniere della lega Remy Giftopoulos – (32 gol) – della S.G. Cortina Hafro segue al terzo posto.

Risultato finale voto MVP Alps Hockey League 2020/21:
1. Brad McGowan (GHE) 22 punti
2. Miha Logar (HKO) 17
3. Remy Giftopoulos (SGC) 13

Copyright: Andreas Senoner