ICE HL: bene Bolzano, rallentano Graz e Vienna. Ancora sconfitto il Villach

La ICE Hockey League continua a ritmo serrato per cercare di riportarsi in pari con il calendario e per questo motivo, molte sono le partite giocate anche infrasettimanalmente. Nelle partite disputate fra martedì 17.11, mercoledì 18.11 e giovedì 19.11, spicca la doppia vittoria del Bolzano, tornato sul ghiaccio dopo 30 giorni esatti dall’ultima partita, che fa punteggio pieno nelle due partite disputate al Palaonda contro Bratislava.

Nel primo dei due match, disputato martedì sera al Palaonda, i biancorossi, formalmente “in trasferta”, si sono imposti per 0-4 (di Gazley, Alberga e Catenacci le reti biancorosse, cui si aggiunge lo splendido primo gol in maglia Foxes realizzato dal difensore Trivellato). All’Innsbruck invece non è bastata la doppietta di Christoffer ed il gol di Girard per avere la meglio alla TiWAG Arena sui 99ers; gli stiriani hanno risposto con la doppietta di Porsberger, il gol di Alagic ed il rigore decisivo di Cameranesi che ha fissato il punteggio sul 3-4 finale.

Tre le partite disputate nella serata di mercoledì. Il retour-match fra Bolzano e Bratislava, andato in scena sempre al Palaonda, non è stato altrettanto semplice per i biancorossi, costretti per ben due volte a inseguire gli ostici avversari andati per ben due volte sul doppio vantaggio. I biancorossi sono comunque riusciti ad imporsi per 6-5 con le reti di Bernard, Halmo (prima rete stagionale), Frank, Robertson, Gazley e Plastino, anche lui alla prima marcatura con la maglia del Bolzano; per gli slovacchi a segno Hults, Faith, Cajkovic, Finn e Miklik. Nel Bunker di Dornbirn è andata in scena la partita fra i Bulldogs e i Black Wings di Linz; i padroni di casa si sono imposti per 5-3 grazie alle reti di Woger, Romig, Brosseau, Rapuzzi e Antonitsch, cui hanno risposto gli ospiti con Tikkinen, Pelletier e Umicevic. I Vienna Capitals hanno dovuto sudare fino ai tiri di rigore per espugnare il ghiaccio del Fehervar; Grosslercher, Bauer e Hackl per i viennesi, gli ex Bolzano Petan e Hargrove e Hari a segno per i magiari che si sono dovuti arrendere al rigore decisivo di Richter.

Nell’unico match disputato questa sera, Innsbruck riesce a imporsi per 5-4 contro il Villach, ma deve aspettare il rigore decisivo di Gerlach, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul punteggio di 4-4 grazie alle marcature di Herr, Racine, Lattner e Ciampini per gli “squali” tirolesi, mentre per per le “aquile” di Carinziasono andati a segno Wolf, Collins, Ulmer e Pollastrone.

 

PARTITE del 17.11

HC TWK Innsbruck “die Haie” Moser Medical Graz 99ers 3-4 dtr (2-0; 03; 1-0; 0-0; 0-1)
iClinic Bratislava Capitals HCB Alto Adige Alperia 0-4 (0-1; 0-2; 0-1)

 

PARTITE del 18.11

Dornbirn Bulldogs Steinbach Black Wings 1992 5-3 (3-1; 1-0; 1-2)
Hydro Fehervar AV19 spusu Vienna Capitals 3-4 dtr (0-2; 1-1; 2-0; 0-0; 0-1)
HCB Alto Adige Alperia iClinic Bratislava Capitals 6-5 (1-2; 2-1; 3-2)

 

PARTITE del 19.11

HC TWK Innsbruck “die Haie” EC GRAND Immo VSV 5-4 dtr (2-3; 1-0; 1-1; 0-0; 1-0)

 

CLASSIFICA al 19.11.2020

SQUADRA P.TI P.G.
Moser Medical Graz 99ers 22 11
spusu Vienna Capitals 21 9
EC Klagenfurter AC 19 10
Hydro Fehervar AV19 18 11
HCB Alto Adige Alperia 16 7
Dornbirn Bulldogs 14 11
EC Red Bull Salzburg 13 7
HC TWK Innsbruck “die Haie” 13 11
iClinic Bratislava Capitals 11 10
Steinbach Black Wings 1992 8 11
EC GRAND Immo VSV 7 10

Tags: