La stagione di ICE Hockey League inizia anche per i Foxes

L’HCB Alto Adige Alperia, a pochi giorni dall’inizio della stagione, si è ritrovato a fare i conti con il tanto temuto Covid-19. Sono sei i giocatori che sono stati rilevati positivi nel corso dei tamponi eseguiti la scorsa settimana. Fortunatamente i ragazzi sono asintomatici, stanno bene e sono in isolamento, seguiti dai responsabili dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige e dal comparto medico della società. Negli ultimi giorni la squadra e lo staff sono stati sottoposti nuovamente ai tamponi, gli ultimi ieri mattina: l’ottima notizia è che non sono stati rilevati altri casi di positività, il che dà il via libera alla disputa delle partite di ICE Hockey League del weekend.

Oggi, venerdì 2 ottobre alle ore 19:45, i Foxes faranno il loro esordio al Palaonda, per il derby contro l’HC TWK Innsbruck. I tirolesi sono partiti con il piede giusto nella nuova stagione, vincendo i primi due match: prima il 4 a 1 inflitto al Dornbirn, poi il 4 a 3 in casa del Villach. Già sugli scudi due nuovi acquisti degli Squali, i canadesi Braden Christoffer, Daniel Ciampini e Felix Girard (2 goal e 1 assist i primi due, tre assist il terzo). Proprio Christoffer, però, non sarà della partita contro l’HCB per via di una squalifica di due giornate comminatagli dal DOPS, in seguito a un cross checking nel finale di match alla Stadthalle.

Nei quattro precedenti andati in scena nella stagione 2019/20, i biancorossi hanno avuto la meglio per tre volte: dopo il K.O. ai rigori del 6 ottobre 2019, infatti, sono arrivati tre successi per 4-1, 7-0 e 3-1.

I biglietti giornalieri per la partita saranno in vendita online a partire dalle ore 10:00: saranno venduti tickets fino al raggiungimento del 25% della capienza del Palaonda. Prevendita presso la cassa 1 del Palaonda dalle 13:00 alle 15:00. Le casse serali restano chiuse.

Si ricorda che durante le fasi di ingresso, permanenza e uscita è obbligatorio indossare una mascherina naso/bocca correttamente indossata, utilizzare soltanto il posto assegnato, mantenere la distanza di sicurezza di un metro e consumare cibo e bevande nell’area esterna (vietato portare cibo e bevande al posto). Si prega di non presentarsi allo stadio se si accusano sintomi influenzali.

Domenica 4 ottobre, alle 17:30, Bernard e compagni saranno impegnati al Messestadion, casa dei Dornbirn Bulldogs. La compagine guidata da Kai Suikkanen, coach che con i Foxes ha vinto la EBEL del 2018, è reduce da una stagione estremamente deludente. Quest’anno i Bulldogs si sono rinforzati, tentando anche la via dei “prestiti” dalla NHL: gli Edmonton Oilers, ad esempio, hanno spedito nel Vorarlberg due giocatori del farm team dei Bakersfield Condors, il difensore Yanni Kaldis e gli attaccanti David Brosseau e Cooper Marody (che è infortunato ed è tornato Canada). Novità anche tra i pali, con il goalie svedese Oskar Östlund, mentre nel comparto difensivo fa il suo ritorno nel campionato l’ex biancorosso Matt MacKenzie. Dornbirn, che venerdì giocherà in casa del Graz, nelle prime due giornate ha rimediato due sconfitte: oltre a quella contro l’Innsbruck, due giorni più tardi è arrivato il K.O. interno per 3 a 1 contro l’EC KAC.

Venerdì 2 ottobre 2020, ore 19:45 (Palaonda, Bolzano)
HCB Alto Adige Alperia – HC TWK Innsbruck

Domenica 4 ottobre 2020, ore 17:30 (Messestadion, Dornbirn)
Dornbirn Bulldogs – HCB Alto Adige Alperia