Unterland: Kjell Lindqvist è il nuovo coach

Separatosi da Miha Zbontar, l’Unterland punta sull’esperienza di Kjell Greger Lindqvist per dare slancio alla formazione senior.

Il cinquantaquattrenne svedese ha iniziato la carriera di allenatore nei primi anni ’90 in patria con il Väsby, sia con la formazione Under 20 che con quella senior in Division 1. Dal 1994 al 1998 si divide tra il Wisby Islanders e il Kristianstads. In cerca di nuove sfide si trasferisce in Norvegia nei successivi tre anni. Dopo una breve parentesi in Oberliga con il Selb, nella stagione 2001/02 si trasferisce in Austria dove guida il Bregenzerwald e il Salisburgo con cui esordisce in EBEL. Il primo approdo in Italia è datato 2005, quando a cercarlo è l’Appiano che chiude il campionato in Gara 5 dei quarti di finale di Serie A2. Un anno più tardi torna in oltrebrennero chiamato dal Dornbirn, a quei tempi nella serie cadetta: esonerato il gennaio 2009, trova una nuova collocazione una settimana più tardi nel Feldkirch. Il rapporto si interrompe il giugno seguente. La stagione 2009/10 si apre nel Kapfenberger e prosegue l’anno successivo nell’ATSE Graz. La parentesi austriaca si chiude nel 2011, riprende nella Erste Liga tra Ungheria (Miskolci Jegesmedve e Ferencvarosi TC) e Romania con Corona Brasov di cui è stato head coach in due riprese (2012/13 e 2018/19).

Dal 2013 è anche coach della Romania, Nazionale con la quale ha vinto la 2a Divisione A.
Lindqvist è atteso in Bassa Atesina a fine luglio.

Statistiche