Capodanno sul ghiaccio per la Alps Hockey League

(Comun. stampa AHL) – Il nuovo anno della Alps Hockey League si apre subito con la disputa di quattro partite. Dopo quattro vittorie consecutive di fila, i Rittner Buam hanno la possibilità di raggiungere la terza posizione della AHL per la prima volta in stagione nella sfida  in trasferta al Pranives di Selva di Val Gardena. L’Asiago cerca il pronto riscatto nel match casalingo contro il Fassa. In pista anche la capolista Brunico nel derby contro i Wipptal Broncos. Nell’unico incontro tutto austriaco di giornata, lo Zell am See insegue i pre-playoff nel match in trasferta contro il fanalino di coda dell’EC-KAC II.

Alps Hockey League:
EC-KAC II – EK Die Zeller Eisbären
HC Val Pusteria – Wipptal Broncos Weihenstephan

Migross Supermercati Asiago Hockey – HC Fassa Falcons
HC Gherdeina – Rittner Buam
 
Mar, 01.01.2019, ore 19:30: EC-KAC II – EK Die Zeller Eisbären          
Arbitri: DURCHNER, PAHOR, Reisinger, Schweighofer

  • Classifica: KA2 17° | EKZ 12°
  • Serie aperte: Zell am See ha perso le ultime cinque partite
  • Performance casalinghe KA2: 2 vittorie / 13 partite
  • Performance in trasferta EKZ: 5 vittorie / 16 partite
  • Gli ultimi cinque risultati: KA2 2 vittorie / 3  sconfitte | EKZ 0 vittorie / 5 sconfitte
  • Scontri diretti stagione 2018-19: 
    • 8:3 per EKZ @Klagenfurt 
    • 3:0 per KA2 @Zell am See
  • Scontri diretti assoluti (AHL): 2 vittorie KA2 | 6 vittorie EKZ
  • Top scorer:
    • KA2: Markus Pirmann – 14 P | 6 G | 8 A
    • EKZ: Louke Oakley – 35 P | 12 G | 23 A
 
Mar, 01.01.2019, ore 20:00: HC Val Pusteria – Wipptal Broncos Weihenstephan           
Arbitri: F. GIACOMOZZI, SUPPER, Oberhuber, Piras

  • Classifica: PUS 1° | WSV 9°
  • Performance in casa PUS: 13 vittorie / 13 partite (in casa i Lupi non hanno perso neanche un punto a disposizione)
  • Performance in trasferta WSV: 4 vittorie / 12 partite
  • Risultati ultime cinque partite: PUS 4 vittorie / 1 sconfitta | WSV 1 vittoria / 4 sconfitte
  • Scontri diretti in stagione 2018-19: 
    • 2:1 per PUS @Bruneck 
    • 3:1 per PUS @Sterzing
  • Scontri diretti assoluti (AHL): 5 vittorie PUS | 1 vittoria WSV
  • Top scorer:
    • PUS: Markus Gander – 29 P | 18 G | 11 A
    • WSV: Brandon McNally – 36 P | 10 G | 26 A
 
La capolista Val Pusteria accoglie il 2018 in casa nel derby contro i Wipptal Broncos. La squadra pusterese ha stabilmente 13 punti di vantaggio sulla seconda e nella prima sfida dell’anno questo vantaggio può incrementarsi visto che le più dirette inseguitrici sono a riposo. I gialloneri hanno piegato un coriaceo Cortina nell’ultima partita del 2018 raccogliendo la 13esima vittoria consecutiva al Lungo Rienza dall’inizio della stagione e sempre dentro ai regolamentari. Grande apporto dei più esperti ma anche dei più giovani. La casa dei Lupi è, per ora, un fortino inespugnabile e quindi Helfer e compagni cercheranno ancora bottino pieno contro un avversario che nell’ultimo periodo è rimasto un po’ nelle retrovie. I Broncos, dopo quattro sconfitte consecutive, sono tornati alla vittoria contro l’Hockey Milano Rossoblu. Sicuramente per la formazione dell’Alta Val d’Isarco, che si destreggia intorno alla nona posizione, servirebbe una vittoria di peso per rilanciarsi nella AHL. Il Brunico nell’ultima gara ha giocato con una sola assenza (Felix Brunner) mentre i Broncos erano al completo. Questa gara non conta per la classifica di Serie A. 
 
Mar, 01.01.2019, ore 20:30: Migross Supermercati Asiago Hockey – HC Fassa Falcons          
Arbitri: LAZZERI, MOSCHEN, Rigoni, Slaviero

  • Classifica: ASH 7° | FAS 16°
  • Serie aperte: FAS ha perso le ultime quattro partite
  • Performance in casa ASH: 10 vittorie / 11 partite
  • Performance in trasferta FAS: 1 vittoria / 10 partite
  • Risultati ultimi cinque gare: ASH 4 vittorie / 1 sconfitta | FAS 1 vittoria / 4 sconfitte
  • Scontri diretti stagione 2018-19: 
    • 4:3 SO per FAS @AlbadiCanazei 
    • 4:3 OT per ASH@AlbadiCanazei
  • Scontri diretti assoluti (AHL): 5 vittorie  ASH | 1 vittoria FAS
  • Top scorer:
    • ASH: Anthony Bardaro – 39 P | 19 G | 20 A
    • FAS: Diego Iori – 28 P | 11 G | 17 A
 
Terza partita in 28 giorni tra Asiago e Fassa. Dopo le due sfide ad Alba di Canazei, si gioca questa volta all’Odegar. I primi due match sono stati molto intensi e movimentati e si sono conclusi con una vittoria per parte e dopo i regolamentari con i ladini che non hanno dimostrato particolari riverenze per gli avversari giallorossi sicuramente più avanti in classifica. Gli stellati cercano il pronto riscatto dopo la cocente sconfitta a Collalbo nell’ultima partita dell’anno e sopratutto cercano una vittoria ai tempi regolamentari che non è stata più conseguita nelle ultime quattro partite (tre vittorie consecutive all’overtime ed una sconfitta). Se prima l’Asiago poteva ambire ad una solitaria seconda posizione con le partite che aveva da giocare rispetto agli avversari di alta classifica (come il Lustenau), ora i berici possono andare alla pari. Di certo il Fassa che arriva all’Odegar ha qualche problema di formazione. Dopo la partenza del goalie Matt Hewitt e le non perfette condizioni fisiche di Martin Gran, che ha saltato le ultime due gare dopo una botta alla gamba in quel di Collalbo dopo Natale, i ladini dovranno misurarsi contro un Asiago che a sua volta ha problemi con la probabile assenza di quattro giocatori (Magnabosco, Tessari, Olivero e capitan Benetti). La gara avrà molta importanza per i giallorossi per la classifica di Serie A: i veneti sono terzi a pari punti con Vipiteno e Cortina. Ma l’Asiago ha tre partite in più da giocare per blindare la terza posizione visto che Renon e Val Pusteria non sono più raggiungibili. 
 
Mar, 01.01.2019, ore 20:30: HC Gherdeina valgardena.it – Rittner Buam
Arbitri: BENVEGNU, LEGA, Basso, De Zordo

  • Classifica: GHE 11° | RIT 5°
  • Serie aperte: RIT ha vinto le ultime quattro gare
  • Performance in casa GHE: 7 vittorie / 13 partite
  • Performance in trasferta RIT: 6 vittorie / 12 partite
  • Risultati ultimi cinque partite: GHE 1 vittoria / 4 sconfitte | RIT 4 vittorie / 1 sconfitta
  • Scontri diretti stagionali 2018-19: 
    • 5:3 per RIT @Collalbo 
    • 4:0 per RIT @Val Gardena 
  • Scontri diretti stagionali (AHL): 0 vittorie GHE | 6 vittorie RIT
  • RIT ha il miglior powerplay della AHL (29,4%)
  • Top scorer:
    • GHE: David Roupec – 25 P | 6 G | 19 A
    • RIT: Alex Frei – 33 P | 19 G | 14 A
 
Dopo aver sconfitto i rivali dell’Asiago nell’ultimo match dell’anno, i Rittner Buam saranno in trasferta al Pranives di Selva di Gardena dove hanno già vinto lo scorso 22 dicembre per 4:0 ed in cui hanno bissato il successo casalingo del 27 settembre. La squadra di Collalbo, da quando c’è la AHL, non ha mai perso contro la squadra della Val Gardena. Un Renon che sta scalando la classifica e che cercherà di ottenere la terza vittoria stagionale contro i ladini che può valere anche il terzo posto nella classifica della AHL. Un grande recupero dei Campioni d’Italia in carica e nonostante qualche pesante assenza in questo periodo natalizio per un Renon che vanta in questo momento il miglior powerplay stagionale. Il Gherdeina è reduce dalla prima vittoria dopo cinque sconfitte: le Furie hanno superato per 4:3 il Fassa. Una situazione particolare per il Gherdeina. La squadra di Selva è lontana dalle prime posizioni ma è in perfetta corsa per i pre-playoff anche se Zell am See e Kitzbuhel, le più dirette concorrenti, faranno di tutto per raggiunge la formazione gardenese. La partita non conta per la classifica di Serie A.