EBEL: in semifinale prevale il fattore ghiaccio

Partite le gare di semifinale dei play off di EBEL. Per il momento regna l’equilibrio e a prevalere è il fattore ghiaccio.

UPC Vienna Capitals – HCB Südtirol Alperia 1-1
Botta e risposta nella prima andata e ritorno tra Vienna e Bolzano. I Caps vincono gara 1 in modo abbastanza netto, grazie ad un gran lavoro della prima linea di Fischer e Schneider, e ad una grande prestazione di Lamoureux, al suo primo shutout in questi play off (4-0). Sembra tutto facile per i campioni in carica ma al Palaonda la musica cambia. Dopo un primo tempo a reti bianche, gli altoatesini mettono in pista un hockey perfetto e passano per ben 3 volte in pochi minuti. Prima è Petan a sorprendere Lamoureux in buco 5 con una deviazione su un tiro dalla distanza di Gartner (1-0). Poi è Austin Smith che, su un rovesciamento di fronte, si presenta solo davanti al goalie avversario e non sbaglia la conclusione (2-0). Gli ospiti stentano a reagire all’uno-due subito, e la partita diventa un po’ nervosa. Il primo a sfruttare le conseguenti situazioni di superiorità è ancora il Bolzano che, con un preciso tiro all’incrocio di Miceli, mette una seria ipoteca sul risultato finale (3-0). Nell’ultimo terzo di gara i Caps non riescono ad impensierire la squadra di casa, che passa ancora con una deviazione di Anton Bernard su tiro da fuori di Tomassoni (4-0). Il goal della bandiera di McKiernan non ferma la festa dei 5.000 tifosi sulle gradinate. Si riprenderà domani con gara 3 a Vienna.

EC Red Bull Salisburgo – HC Liwest Black Wings Linz 1-1
Serie in parità anche tra Salisburgo e Linz. I Red Bull faticano non poco in gara 1, dove si trovano per due volte ad inseguire il risultato, per poi spuntarla con un goal da distanza ravvicinata di Harris al terzo tempo (3-2). Niente da fare invece per la squadra di Greg Poss in gara 2 alla Keine Sorgen Eisarena, dove il Linz chiude virtualmente la partita già a metà del secondo tempo, grazie alle reti di Lebler, Piche e Spannring (3-0). Ne terzo tempo bomber John Hughes con un polsino all’incrocio firma il goal della bandiera che vale il suo 200esimo centro in EBEL (3-1). In gara 3 si ritorna a Salisburgo, per il proseguo di una semifinale che si annuncia molto incerta ed avvincente.

 

PLAY OFF – SEMIFINALI

Gara 1 (25/03)
EC Red Bull Salisburgo – HC Liwest Black Wings Linz 3-2
UPC Vienna Capitals – HCB Südtirol Alperia 4-0

Gara 2 (27/03)
HCB Südtirol Alperia – UPC Vienna Capitals 4-1
HC Liwest Black Wings Linz – EC Red Bull Salisburgo 3-1

 

TABELLONE PLAY OFF

 

PROSSIMI INCONTRI

Gara 3 (29/03)
EC Red Bull Salisburgo – HC Liwest Black Wings Linz
UPC Vienna Capitals – HCB Südtirol Alperia

Gara 4 (31/03)
HCB Südtirol Alperia – UPC Vienna Capitals
HC Liwest Black Wings Linz – EC Red Bull Salisburgo

Tags: ,