EBEL: nei quarti di finale serie in bilico per Linz e Bolzano

Nei quarti di finale play off di EBEL procedono regolarmente le serie delle favorite alla vittoria finale Vienna e Salisburgo, entrambe sul punteggio di 3-1. In bilico i risultati degli incontri di Linz e Bolzano, dove al momento regna l’equilibrio.

UPC Vienna Capitals – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 3-1
Pratica quasi evasa da Vienna contro l’Innsbruck. I campioni in carica vedono la semifinale grazie alla vittoria casalinga al supplementare (4-3 OT) agguantato grazie ad un goal di McKiernan a 10’ dalla fine e risolto poi da Nodl. Gli Squali rispondono in casa (4-3) con un ottima prova dell’ex Bolzano Yogan, facendo registrare il primo punto nella serie anche se, soppesato il valore tecnico delle due squadre, difficilmente Vienna fallirà tre match point consecutivi (di cui due casalinghi), per il passaggio in semifinale.

EC Red Bull Salisburgo – Dornbirner Eishockey Club 3-1
Ad un passo dalla semifinale anche il Salisburgo. I Red Bull soffrono in gara 3 con i Bulldogs, rimontando nel punteggio fino al GWG di Duncan a metà del periodo conclusivo (5-4 OT). Il Dornbirn sfrutta poi il rallentamento del ritmo degli avversari in gara 4, conclusa con una vittoria ai tempi regolamentari (3-2) che vale il 3-1 nella serie.

HC Liwest Black Wings Linz – KHL Medvescak Zagabria 2-2
Il Linz sfrutta il doppio incontro casalingo per recuperare terreno con lo Zagabria, che si era portato avanti 2-0 in gara 2. Le Black Wings vincono in modo perentorio sia gara 3 (8-2), sia gara 4 (8-4), lasciando davvero poco agli avversari. Ora alla squadra di Troy Ward tocca invertire il fattore campo andando a vincere almeno uno dei due prossimi e consecutivi incontri alla Ice Hall of Dom Sportova in terra croata.

EC Klagenfurter AC – HCB Südtirol Alperia 2-2
Serie in equilibrio anche per il Bolzano. I biancorossi a Klagenfurt riescono ad impattare in maniera rocambolesca gara 3, con una rete di Petan in short-handed a 1” dalla fine, prima di cedere al supplementare ad un goal di Ganahl (2-1 OT). Parti invertite in gara 4 al Palaonda dove i Foxes, in vantaggio per due volte con Smith e Gartner, vengono raggiunti dai goal di Kozek e Ganahl, quest’ultimo a soli 30” dalla sirena. Questa volta l’epilogo al supplementare è a favore dei biancorossi grazie a Oleksuk che, ben assistito da Halmo, si presenta davanti a Madlener e lo fredda con un preciso tiro all’incrocio (3-2 OT), per la gioia dei 4.500 del Palaonda. Il Bolzano deve ora pensare a ribaltare il fattore campo andando a vincere fuori casa già da domani sera alla Stadthalle di Klagenfurt.

 

PLAY OFF – QUARTI DI FINALE

Gara 3 (13/03)
HC Liwest Black Wings Linz – KHL Medvescak Zagabria 8-2
EC Red Bull Salisburgo – Dornbirner Eishockey Club 5-4
EC Klagenfurter AC – HCB Südtirol Alperia 2-1 OT
UPC Vienna Capitals – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 4-3 OT

Gara 4 (16/03)
HC Liwest Black Wings Linz – KHL Medvescak Zagabria 8-4
Dornbirner Eishockey Club – EC Red Bull Salisburgo 3-2
HCB Südtirol Alperia – EC Klagenfurter AC 3-2 OT
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – UPC Vienna Capitals 4-3

 

TABELLONE PLAY OFF

 

PROSSIMI INCONTRI

Gara 5 (18/03)
EC Red Bull Salisburgo – Dornbirner Eishockey Club
EC Klagenfurter AC – HCB Südtirol Alperia
UPC Vienna Capitals – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’
(19/03) KHL Medvescak Zagabria – HC Liwest Black Wings Linz

Gara 6 (20/03)
KHL Medvescak Zagabria – HC Liwest Black Wings Linz
HCB Südtirol Alperia – EC Klagenfurter AC
Dornbirner Eishockey Club – EC Red Bull Salisburgo (eventuale)
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – UPC Vienna Capitals (eventuale)

Tags: ,