Il Vipiteno dilaga (7-2) contro il Salisburgo

Alps Hockey League, 04.02.2018:
Nell’ultima sfida di questo weekend, il Vipiteno batte in modo eloquente il Salisburgo riuscendo a rintuzzare l’assalto dei ragazzi di Matt Curley all’ottava posizione della classifica generale. Nel Vipiteno esordiva l’ultimo acquisto, Paolo Bustreo (ex Fassa) arrivato a dare una mano alla formazione allenata da Ivo Jan. La gara iniziava subito in salita per i Broncos che, dopo due minuti di gioco, subivano la segnatura di Yannic Pilloni, imbeccato da Patrik Kittinger. I padroni di casa riacciuffavano il risultato, prima della fine del tempo, grazie al goal del canadese Giffen Nyren. Nel secondo tempo i Broncos mettevano in ghiaccio il risultato grazie ai goal dello sloveno Juure Sotlar, dell’ex Bolzano e Caldaro, Dennis Deanesi ed alla doppietta del trentaquattrenne canadese Mark Lee, inframezzate dal goal del ventunenne carinziano Cristof Wappis, punta di diamante dell’attacco salisburghese. In apertura del terzo drittel, il canadese Ben Duffy arrotondava il risultato mentre il “sempre verde” Luca Felicetti (trentasette anni ad agosto) dava l’ultima gioia al pubblico della Weihenstephan Arena, fissando il risultato sul 7 a 2 finale.

La vittoria del Vipiteno è estremamente importante per la formazione dell’Alta val d’Isarco poiché gli consente di scavalcare i Wälder e di assestarsi in settima posizione, con quattro punti in più rispetto al Cortina che resta nono.

SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan – Red Bull Hockey Juniors 7 – 2 (1-1, 4-1, 2-0)
04.02.2018, ore 19:30; Stadio Weihenstephan Arena di Vipiteno; Spettatori:561
Arbitri: Oscar WALLNER e Florian WIDMANN, Giudici di Linea: Cristhoph Bärnthaler, Florian Martin
MARCATORI: 02:36 0:1 Yannic Pilloni; 17:09 1:1 Giffen Nyren; 25:09 2:1 Juure Sotlar; 26:44 3:1 Dennis Deanesi; 27:38 3:2 Cristof Wappis; 28:45 4:2 Mark Lee; 37:25 5:2 Mark Lee; 43:09 6:2 Ben Duffy; 56:51 7:2 Luca Felicetti;

CLASSIFICA GENERALE AHL

1 – Migross Supermercato Asiago Hockey 1935 (37 gare) 89 punti,
2 – Rittner Buam (36 gare) 85 punti,
3 – HDD SIJ Acroni Jesenice (37 gare) 80 punti,
4 – FBI VEU Feldkirch (34 gare) punti 67,
5 – HC Lupi Val Pusteria / HC Pustertal Wölfe (36 gare) 66 punti,
6 – HK SZ Olimpija/Olimpia Lubiana (37 gare) 65 punti,
7 – WSV Vipiteno Broncos Weihenstephan (36 gare) 59 punti,
8 – EC Bregenzerwald (36 gare) 58 punti,
———————————————————————————
9 – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro (36 gare) 55 punti,
10 – Red Bull Hockey Juniors (33 gare) 54 punti,
11 – EK Zeller Eisbären (35 gare) 54 punti,
12 – EHC Alge Elastic Lustenau (35 gare) 50 punti,
13 – EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel (34 gare) 42 punti,
14 – HC Gherdëina valgardena.it (36 gare) 34 punti,
15 – HC Egna /Neumarkt Riwega (37 gare) 24 punti,
16 – HC Fassa Falcons (36 gare) 20 punti,
17 – EC-KAC II Klagenfurt (35 gare) 7 punti.