EBEL: doppia vittoria sotto l’albero del Bolzano

Gli ultimi due turni di EBEL vedono l’inaspettata doppia sconfitta del Vienna capolista e i due risultati utili del Bolzano che accorcia a -2 i punti di distacco sullo Zagabria crollato al penultimo posto in classifica.

Il Vienna rallenta, anzi frena. All’Eissportzentrum Kagran i gialloneri soffrono oltremodo l’aggressività dell’Innsbruck, e perdono una partita (1-3) che ha avuto strascichi importanti negli spogliatoi, con rissa a disco fermo, che costa un turno di sospensione per Rotter (Vienna), Clark (Innsbruck) e Swette (Innsbruck). Caps frastornati anche a Klagenfurt dove, sotto di 2 goal alla fine del secondo tempo (5-3), riescono ad impattare al 45’19” con il bomber Holzapfel (5-5), per poi cedere nel finale alle marcature di Lundmark (6-5) e Strong (7-5).

Ne approfittano lo stesso Klagenfurt, che porta a – 9 punti lo svantaggio dalla vetta, e il Linz, vittorioso con il Graz (3-1). Bene anche il Salisburgo che, dopo un incerto avvio di stagione, sul ghiaccio di Linz inanella la sua settima vittoria consecutiva (1-2) agganciando il terzetto delle inseguitrici.

In centro classifica il Dornbirn sembra poter dare continuità ai propri risultati, andando a vincere bene a Zagabria (2-5) e consolidando la quinta piazza a quota 46 punti.

In fondo alla classifica segnali di risveglio da Bolzano che arriva alla pausa natalizia con due rinfrancanti vittorie. I biancorossi faticano fino ai penalty ma hanno ragione del Fehervar dopo che gli ungheresi avevano rimontato le reti di Angelidis e Monardo acciuffando il pareggio a 9’ dalla fine grazie al secondo goal di Gilbert (2-2). Da segnalare il dubbio annullamento di un goal di Monardo a 45’ dalla sirena per uomo in area. Di Halmo il rigore decisivo (3-2). Più agevole invece la seconda gara in casa, che i Foxes dominano grazie all’efficacia del power play, a segno in 2 occasioni con Oleksuk e Angelidis. Di Frigo e Gander le reti che attestano il punteggio sul 4-0 finale. Quarta vittoria di fila per i ragazzi di coach Suikkanen e buona prova di Tuokkola al suo primo shoutout stagionale.

 

RISULTATI

30ª giornata (19/12)
HC Orli Znojmo – EC Klagenfurter AC 3-1
EHC Liwest Black Wings Linz – Moser Medical Graz 99ers 3-1
EC Red Bull Salisburgo – KHL Medvescak Zagabria 5-2
HCB Südtirol Alperia – Fehervar AV 19 3-2 SO
(20/12) UPC Vienna Capitals – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 1-3
(20/12) EC Villacher SV – Dornbirner Eishockey Club 2-1

31ª giornata (22/12)
(21/12) Fehervar AV 19 – HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ 3-2
(21/12) KHL Medvescak Zagabria – Dornbirner Eishockey Club 2-5
HC Orli Znojmo – EC Villacher SV 0-2
EC Klagenfurter AC – – UPC Vienna Capitals 7-5
HCB Südtirol Alperia – Moser Medical Graz 99ers 4-0
EHC Liwest Black Wings Linz – EC Red Bull Salisburgo 1-2

 

CLASSIFICA

  Team

GP

GD

PTS

1 UPC Vienna Capitals

30

+36

66

2 EC Klagenfurter AC

31

+15

57

3 EHC Liwest Black Wings Linz

31

+20

55

4 EC Red Bull Salisburgo

31

+20

54

5 Dornbirn Eishockey Club

31

+2

46

6 HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’

31

+4

45

7 EC Villacher SV

31

-11

40

8 Moser Medical Graz 99ers

31

-13

40

9 HC Orli Znojmo

31

-15

39

10 Fehervar AV 19

31

-33

39

11 KHL Medvescak Zagabria

30

-15

38

12 HCB Südtirol Alperia

31

-10

36

 

PROSSIMI TURNI

32ª giornata (26/12)
HC Orli Znojmo – UPC Vienna Capitals
UPC Vienna Capitals – KHL Medvescak Zagabria
Dornbirner Eishockey Club – HCB Südtirol Alperia
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – EC Red Bull Salisburgo
Fehervar AV 19 – EHC Liwest Black Wings Linz
Moser Medical Graz 99ers – EC Klagenfurter AC

33ª giornata (28/12)
HC Liwest Black Wings Linz – HC Orli Znojmo
UPC Vienna Capitals – Fehervar AV 19
EC Klagenfurter AC – EC Villacher SV
KHL Medvescak Zagabria – Moser Medical Graz 99ers
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – Dornbirner Eishockey Club
EC Red Bull Salisburgo – HCB Südtirol Alperia

Tags: