La Alps Hockey League al decollo

(Comun. stampa AHL) – La seconda stagione stagione della AHL si è già aperta sabato con la vittoria dello Zell am See a Lustenau. Ora tocca agli altri team entrare in pista per la prima di stagione. Sette partite sono in programma tra martedì e mercoledì.

Solo un match in programma martedì: sarà un derby tutto austriaco tra l’FBI VEU Feldkirck ed i Red Bull Hockey Juniors. La squadra del Feldkirch ha terminato la sua ultima stagione come migliore squadra austriaca di quelle iscritte alla prima edizione della Alps Hockey League. In tempo per l’inizio della stagione, la formazione di Michael Lampert potrà contare sul suo organico al completo, eccetto Loibenegger che mancherà per un lungo periodo. Salisburgo è, come nella passata stagione, un team molto giovane, che potrà mettere in pista di nuovo tanta velocità.  

 
Mercoledì tutti i team italiani e sloveni esordiranno nella AHL. La formazione slovena dell’HDD SIJ Acroni Jesenice sfiderà in casa i vicecampioni dell’Asiago. Anche Jesenice ha disputato una buona prima stagione della AHL arrivando fino alle semifinali playoff. Ma anche dopo l’estate Jesenice sembra essere in forma, in quanto ha ottenuto il titolo della Coppa slovena contro Lubiana. Quest’ultima squadra, nuovo arrivo nella AHL, ha dovuto cedere per 3:0 nella Coppa slovena ed esordirà nella Alps Hockey League contro i Campioni in carica del Renon. 
 
I Falcons della Val di Fassa sfideranno l’HC Val Pusteria in un match tutto italiano. I Lupi della Val Pusteria vogliono ricalcare l’inizio della scorsa stagione quando hanno inanellato una serie di 4 vittorie consecutive. Anche in preseason le cose sono girate al meglio per i gialloneri che sono stati in grado di superare, come unica formazione della AHL, un membro della EBEL come l’HC Bolzano. Un’altra sfida tutta italiana sarà ad Egna dove le Wild Goose ospiteranno l’HC Gherdeina per uno dei primi derby altoatesini. L’Egna ha vinto quattro delle sette gare di preparazione. Buona la preparazione delle “Furie” che hanno raccolto qualche successo. Nell’ultima gara di mercoledì in pista anche la Sportivi Ghiaccio Cortina che incontrerà l’EC Klagenfurt II. Nella passata stagione la squadra di coach Drew Omicioli ha sorpreso molti vincendo i quarti playoff contro il Val Pusteria per 3:0 nella serie. Nelle semifinali poi gli ampezzani si sono dovuti arrendere ai futuri campioni della AHL dei Rittner Buam. L’EC-KAC II è insieme al Salisburgo II uno dei team più giovani della Alps Hockey League e queste squadre faranno affidamento su un gioco molto veloce.
 
Giovedì la prima giornata della AHL sarà chiusa dalla partita tra l’SSI Vipiteno Broncos e l’EC Bregenzerwald. Entrambi i team hanno avuto una difficile prima stagione. Il Bregenzerwald si è presentato la scorsa stagione come campione in carica della International Hockey League (INL) ma poi ha finito al 15° posto della graduatoria. Il Vipiteno è già caldo per la prima gara ufficiale della nuova stagione dopo che i Broncos hanno vinto l’ultima sfida di preseason con un netto 6:3 a Kitzbühel.

Alps Hockey League, 1. Runde:
12.09.2017: FBI VEU Feldkirch – Red Bull Hockey Juniors 19:30
Referees: RUETZ, STRASSER, Kalb, Rinker
 
13.09.2017: HDD SIJ Acroni Jesenice – Migross Supermercati Asiago Hockey19:00
Referees: BAJT, KUMMER, Bergant, Holzer
 
13.09.2017: HK Olimpija Ljubljana – Ritten Sport Hockey AS GmbH :19:15
Referees: LESNIAK, WIDMANN, Markizeti, Miklic
 
13.09.2017: HC Fassa Falcons – HC Pustertal Wölfe:20:00
Referees: LEGA, VIRTA, De Zordo, Terragni
 
13.09.2017: HC Neumarkt Riwega – HC Gherdeina valgardena.it 20:00
Referees: BENVEGNU, MORI, Giacomozzi, Piras
 
13.09.2017: S.G. Cortina Hafro – EC KAC II  20:30
Referees: KAMSEK, MOSCHEN, Basso, Bizalj
 
14.09.2017: WSV Sterzing Broncos Weihenstephan – EC Bregenzerwald 20:00
Referees: LAZZERI, SUPPER, Bedana, Cristeli