Lustenau e Jesenice ancora in gara per i quarti di finale

(Comun. stampa AHL) – La squadra austriaca dell’EHC Alge Elastic Lustenau affronta sulla pista di casa l’HDD SIJ Acroni Jesenice nella quarta sfida dei quarti di finale della SKY Alps Hockey League. La squadra slovena ha la seconda possibilità da sfruttare per raggiungere le semifinali.

EHC Alge Elastic Lustenau – HDD SIJ Acroni Jesenice
Mentre i Rittner Buam, la Migross Supermercati Migross Asiago Hockey 1935 e la Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro sono già qualificati per le semifinali, l’HDD SIJ Acroni Jesenice (SLO) e l’EHC Alge Elastic Lustenau (AUT) stanno ancora combattendo per guadagnare l’ultimo posto utile per le semifinali della SKY Alps Hockey League. I vincitori della sfida tra sloveni ed austriaci avranno come sfidante delle semifinali la Migross Supermercati Asiago Hockey 1935. L’altra semifinale vedrà i Rittner Buam sfidare l’SG Cortina Hafro. Entrambe le serie di semifinale avranno inizio il 18 marzo. L’EHC Alge Elastic Lustenau ha fatto una grande rimonta mercoledì a Jesenice. Dopo i due tempi di Gara 3, i “Leoni” austriaci erano sotto di due reti. Poi hanno vinto per 3:2 segnando il goal decisivo nei secondi finali del terzo tempo ed hanno dimezzato lo svantaggio nella serie dei quarti che vede sempre gli sloveni in vantaggio per 2:1. Sabato il Lustenau avrà bisogno di un’altra vittoria per forzare la serie alla decisiva ed ultima Gara 5 in programma mercoledì a Jesenice. La squadra dell’Ovest-Austria ha vinto 11 delle 14 sfide contro i balcanici, comprese anche quattro delle sette gare giocate in questa stagione.  Ma dalla fine di gennaio il Lustenau non è riuscito mai a vincere due gare di fila ed ha vinto solo 2 delle ultime 11 gare. Ma queste due gare sono state appunto contro la formazione dei Red Steelers che sta sfidando ora nei quarti di finale. Dal canto loro la squadra dell’ HDD SIJ Acroni Jesenice si è fatta sorprendere nel terzo tempo di Gara 3 ed ora deve sfruttare un altro match-point per evitare di arrivare ad una delicatissima Gara 5. Jesenice arriva a Lustenau con il buon ricordo di aver vinto Gara 2 dei quarti per la prima volta in assoluto dopo sei sconfitte consecutive. La serie è molto equilibrata. Tutte le tre sfide dei quarti sono state vinte con un solo goal di scarto. Dieci dei diciassette goal realizzati fin qui sono stati realizzati in powerplay (59%). Entrambi i team hanno segnato cinque goal a testa con l’uomo in più.

SKY Alps Hockey League, 4. Quarterfinal (best of five):

Sat, 11.03.2017: EHC Alge Elastic Lustenau – HDD SIJ Acroni Jesenice (19:30)
Referees: GAMPER, MOSCHEN, Basso, Krausz.
Situazione della serie – Best-of-five, JES – EHC: 2:1

Tags: