Il Vipiteno prosegue la sua striscia positiva

I giovani del Red Bull Salisburgo impartiscono una severa lezione agli sloveni dello Jesenice che cadono, pesantemente, sulla pista ghiacciata della Volksgartenarena. Tra i giovani salisburghesi si è messo in mostra l’attaccante Jakob Mayenschein, autore di una doppietta, mentre lo Jesenice, giunto alle sua terza sconfitta consecutiva, prosegue nel suo momento negativo.

Nell’altra sfida in programma questo mercoledì sera, il Vipiteno riesce ad avere la meglio del Bregenzerwald ed ottiene tre importantissimi punti che gli consentono di risalire ulteriormente in classifica generale. I Broncos, infatti, dopo un avvio difficilissimo, che li ha tenuti inchiodati all’ultima posizione della classifica per molte, troppe, giornate, hanno iniziato da qualche settimana la loro, costante, risalita, in grado di riportarla a raggiungere posizioni più consone all’importanza della società e della squadra.

Mercoledì 30 novembre: Red Bull Hockey Juniors – HDD SIJ Acroni Jesenice 4-0 (1-0, 2-0, 1-0)

(h.19:30) Arbitri: BULOVEC, STERNAT, Angerer, Höller

MARCATORI: 04:41 1:0 Mayenschein Jakob; 25:17 2:0 Mayenschein Jakob; 34:33 3:0 Daubner Maxmilian; 54:53 4:0 (PP1) Valach Marek

Mercoledì 30 novembre: WSV Sterzing Broncos Weihenstephan – EC Bregenzerwald 3-1 (0-0, 2-1, 1-0)

(h.20:30) Arbitri: FICHTNER, LAZZERI, Kraus, Tschrepitsch,

MARCATORI: 25:52 1:0 Roupec David; 34:43 2:0 (PP1) Behenna Colin; 37:21 2:1 Haidinger Christian; 47:58 3:1 Kofler Tobias;

CLASSIFICA GENERALE AGGIORNATA:

1 – Rittner Buam 51 punti (differenza reti + 42) – 18 gare disputate

2- HC Val Pusteria Lupi / Pustertal Wölfe 47 punti (differenza reti + 33) – 18 gare disputate

3– FBI VEU Feldkirch 37 punti (differenza reti + 23) – 19 gare disputate

4- HDD SIJ Acroni Jesenice 36 punti (differenza reti +30) – 18 gare disputate

5- EHC Alge Elastic Lustenau 36 punti (differenza reti + 25) – 18 gare disputate

6- EK Zeller Eisbären 30 punti (differenza reti +6) – 18 gare disputate

7- Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 29 punti (differenza reti + 9) – 18 gare disputate

8 – Migross Supermercati Asiago 28 punti (differenza reti +6) – 18 gare disputate

9 – RBJ, EC Red Bull Salzburg 24 punti (differenza reti +2) – 19 gare disputate

10 – WSV Sterzing Broncos Weihenstephan 23 punti (differenza reti -1) – 18 gare disputate

11 – HC Egna/Neumarkt Riwega 22 punti (differenza reti -5) – 18 gare disputate

12 – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 17 punti (differenza reti – 22) – 17 gare disputate

13 – HC Fassa Falcons 15 punti (differenza reti – 25) – 16 gare disputate.

14- HC Gherdëina valgardena 14 punti (differenza reti -28) – 17 gare disputate

15 – EC Bregenzerwald 11 punti (differenza reti- 28) – 17 gare disputate

16 – KAC Klagenfurt 2 – 9 punti (differenza reti -59) – 18 gare disputate.

Tags: