Bolzano piegato dai 99ers, a Graz finisce 3 a 0

(Comun. stampa HC Bolzano) – Seconda sconfitta consecutiva per l’HCB Alto Adige Alperia, che cade in casa dei Graz 99ers per 3 a 0. Match equilibrato e deciso da un micidiale uno-due firmato in meno di tre minuti nel secondo tempo da Beach e Ograjensek. Nel finale il goal a porta vuota di Setzinger. Il Bolzano chiude con 36 tiri a 24, tra cui un palo nel finale, ma si trova davanti un Sebastian Dahm in grande serata: per lui 36 parate e shutout.

La rivincita già giovedì, alle 19.45, quando i 99ers saranno ospiti dei Foxes al Palaonda.

Coach Tom Pokel che ridisegna le linee dopo l’addio di Yogan e l’assenza di Frank per infortunio. Capitan Alexander Egger trova così spazio in attacco, insieme a Insam e Marchetti. Oleksuk prende il posto di Yogan in linea con Reid e Frigo, Gander-Bernard-Vallerand e Kearney-Palmieri-Root gli altri due blocchi offensivi.

Match alla camomilla nei primi minuti, con il Graz che prova timidamente a spingere con più convinzione, senza però creare grandi occasioni. Un tiro di Brophey viene parato da Melichercik, mentre dall’altra Dahm ferma un gran tiro dalla blu di Gellert. I Foxes prendono in mano il pallino del gioco nella seconda parte di periodo, ma la rete del vantaggio non arriva. Primo powerplay del match per i biancorossi, che si rendono ancora pericolosi con Root, che stringe davanti a Dahm senza trovare lo spiraglio giusto. Nel finale occasione per i 99ers, ma Melichercik risponde presente al tiro di Nash deviato da Pirmann. 0 a 0 al primo riposo.

Avvio di periodo centrale ancora in superiorità numerica per il Bolzano, ma Dahm è superlativo a fermare Reid. Dall’altra ci prova Pirmann con un tiro dallo slot, con Melichercik che non ha difficoltà a parare. Poco dopo il giro di boa del match esplode un vetro della balaustra e le squadre tornano negli spogliatoi per circa 20 minuti. Al rientro il Graz centra un micidiale uno-due: prima Beach devia in rete la conclusione dalla distanza di Pöck, meno di tre minuti dopo Ograjensek infila il puck all’incrocio dei pali con un gran backhander dopo una bella combinazione con McLean e Woger. Il Bolzano prova a reagire, ma alla seconda sirena è sotto 2 a 0.

A vuoto anche il terzo powerplay del match nei primi minuti dell’ultimo drittel, i Foxes provano a spingere senza però abbattere la guardia di Dahm. Poi le squadre si allungano, Bolzano impegnato a tentare la rimonta, il Graz cerca di sfruttare gli spazi in contropiede. E’ poi Vallerand a non riuscire a capitalizzare in mischia, stessa scena poco dopo con Kearney e Palmieri che le provano tutte davanti alla gabbia senza successo. Ci si mette anche la sfortuna, con Insam che colpisce un palo, poi Palmieri vede ancora una volta la sua conclusione fermata da Dahm. L’assalto con il sesto uomo di movimento non dà il via alla rimonta, anzi, si conclude con il goal a porta vuota di Setzinger che chiude il tabellino sul 3 a 0.

Graz 99ers – HCB Alto Adige Alperia 3 – 0 [0-0; 2-0; 1-0]

Reti: 33:04 Kyle Beach (1-0); 35:45 Ken Ograjensek (2-0); 57:22 Oliver Setzinger EN (3-0)

Tags: