Asiago: primi tasselli in difesa

Prime conferme in difesa per L’Asiago: anche nella prossima stagione il reparto arretrato avrà a disposizione  Andreas Lutz e Lorenzo Casetti.

Andreas LutzLutz era giunto sull’Altopiano la scorsa estate, a seguito dell’autoretrocessione del Milano Rossoblù in Serie B. Terzino dalle spiccate doti offensive, nella prima stagione in giallorosso, coach Lefebvre all’occorrenza ha utilizzato il meranese nella seconda linea d’attacco o in difesa. Il ruolino di marcia del trentenne si è chiuso con 15 goal e 19 assist in 34 gare in Campionato, numeri ai quali vanno sommati 8 punti (1 goal e 7 assist) in tre gare di Coppa Italia, 2 punti (un goal e un assist) in Continental Cup e un assist in Supercoppa italiana, unico trofeo conquistato dall’Asiago nella scorsa stagione. Il neo coach Barrasso potrà contare su una pedina fondamentale nello scacchiere stellato che vanta anche diverse presenze in Azzurro.

Lorenzo CasettiCasetti si è unito all’Asiago nel 2012 ritagliandosi, sin dalle prime apparizioni in giallorosso, un ruolo fisso nella difesa del sodalizio vicentino. Le statistiche dell’ultima stagione di Serie A recitano 48 presenze e 9 punti (1 goal e 8 assist), oltre a 5 gettoni collezionati in Continental Cup e 3 in Coppa Italia. Nel giro Azzurro dal 2012, quando venne convocato per la prima volta da Cornacchia, il ventiduenne ha risposto anche alle chiamate di Mair, l’ultima volta in occasione dell’Euro Ice Hockey Challenge di Katowice disputato lo scorso dicembre.

Statistiche
Andreas Lutz
Lorenzo Casetti