I Broncos puntano sul potenziale offensivo del vivaio

(Comun. stampa SSI Vipiteno) – La SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan è lieta di annunciare il rinnovo dei contratti con gli attaccanti locali Ivan Deluca e Tobias Kofler.

Ivan Deluca

Ivan Deluca

Ivan Deluca che solo lo scorso giovedì ha compiuto 19 anni, si appresta a disputare già la quarta stagione con la squadra senior ed è una delle grandi speranze degli stalloni. Con 193 cm di altezza ed un peso di 93 kg l’ala che può giocare anche come centro vanta un fisico impressionante e, dopo aver superato diversi infortuni negli ultimi due anni, questa stagione è deciso a ricavarsi un ruolo importante nei Broncos. In 83 partite di Serie A tra playoff e stagione regolare ha messo a segno cinque reti, di cui due nei playoffs, e questo bilancio è destinato a migliorare nella prossima stagione di AHL.

Attualmente è nella rosa ampliata della nazionale senior, la quale sotto la dirigenza di coach Stefan Mair si sta preparando per la qualificazione olimpica in Norvegia, ed anche l’allenatore della nazionale è contento delle prestazioni messe in mostra da uno dei suoi discepoli più giovani. In 10 partite con la U18 azzurra Deluca ha messo a segno due reti ed un assist. Nella nazionale U20 finora non ha potuto giocare in partite ufficiali, dato che durante la preparazione per i mondiali di Vienna, un avversario nell’amichevole contro la Slovenia gli ha rotto un dito con un colpodi bastone, ed a causa di questo infortunio era costretto allo stop fino alla fine di febbraio.

Il 24-enne Tobias Kofler nelle ultime stagioni ha giocato sopratutto come centro della terza linea offensiva, avanzando soltanto sporadicamente nelle prime due formazioni, ma anche il fatto che raramente è sceso sul ghiaccio in superiorità numerica non gli ha impedito di migliorare ancora il suo record personale di punti dalla stagione precedente. Con 11 reti in 44 partite tra regular season e Coppa Italia, “Tube” era il miglior cecchino di scuola italiana, e con un bottino di 15 punti si è piazzato al quarto posto tra gli scorer italiani.

Allo stesso tempo il centro alto 171 cm per 78 kg di pura grinta è un giocatore indispensabile sia nel forechecking come in fase difensiva, grazie al suo approccio instancabile ed astuto negli scontri diretti ed al fatto che prima degli allori personali per “Tube” c’è sempre la squadra.

Il direttore sportivo Egon Gschnitzer prevede ruoli importanti per entrambi nella prossima stagione di AHL:

“Non a caso Ivan Deluca è nella rosa ampliata della nazionale senior, perché quest’anno si è preparato in maniera ottimale ed è motivatissimo. Lui riunisce in sé talento, istinto di gioco e stazza fisica, e sono sicuro che quest’anno riuscia a sfondare. E Tobias Kofler è il simbolo di un giocatore di squadra perfetto che dá sempre il 120 per cento e non si risparmia mai, indipendentemente dal compito che gli venga assegnato dall’allenatore. Allo stesso tempo, non gli importa delle sue statistiche personali, cosa che certamente non giova al suo bottino di punti, ma certamente è uno dei giocatori più sottovalutati dell’intero campionato e siamo felicissimi di essere riusciti a firmare un contratto biennale con lui.”

Statistiche
Ivan Deluca
Tobias Kofler