DEL: vince e convince lo Straubing, il Berlino è subito dietro

Di Gabriele Morganti

Questo fine settimana è andato in scena un altro weekend all’insegna della pura passione hockeistica. Tutte le squadre della massima serie tedesca si sono sfidate come di consueto nelle giornate di Venerdì e di Domenica. Andiamo a vedere da vicino cosa è successo.

Venerdì 25 settembre

Partiamo dal match giocato a Krefeld che vedeva di fronte Pinguine ed Eisbären. L’incontro è molto equilibrato. Al vantaggio berlinese firmato Tallackson, risponde la rete siglata dal capitano giallonero Pietta e partita portata all’overtime. Nel tempo supplementare i più determinati a prevalere sugli avversari sono gli ospiti i quali, grazie alla segnatura di Micky DuPont, portano a casa una vittoria sudata ed importante. A Colonia cadono gli Squali sotto i colpi dello Straubing. Finisce 2 a 1 in favore della formazione bavarese che, con solamente una sconfitta nelle prime cinque uscite del Torneo, continua così ad essere la vera sorpresa di quest’inizio di stagione. Decisiva ai fini del trionfo finale la rete messa a segno negli ultimi cinque minuti di gara firmata Connor James. Voliamo ad Asburgo dove nel derby bavarese tra Phanters ed Ice Tigers, sono questi ultimi a portare a casa la vittoria finale. Match che termina 3 a 1 per i ragazzi di Norimberga. Emozionante partita quella invece giocata a Wolfsburg tra Grizzly Adams e Monaco. I neroarancio dopo esser stati avanti due reti a zero nel corso del match si fanno rimontare dalla formazione ospite che, con grande grinta, riesce a riportare in parità l’incontro ed a vincerlo, successivamente, in seguito ai rigori. Finisce 3 a 2 per i bavaresi, decisivo lo shootout trasformato da Jason Jaffray. Andiamo avanti e ci sono altre due vittorie ottenute in trasferta, la prima è quella conquistata dall’Amburgo sul ghiaccio di Schwenningen, anseatici che trionfano con il risultato finale di 4 a 2; la seconda è quella del Düsseldorf che espugna con stile la SAP Arena di Mannheim, giallorossi che festeggiano il punteggio di fine partita che permette loro di tornare a casa vincitori con il risultato di 4 a 2. L’unico incontro di questo Venerdì hockeistico che ha visto la squadra tra le mura amiche conquistare la vittoria finale è quello giocato ad Iserlohn tra Roosters ed Ingolstadt. Il match termina in seguito ai rigori, dove la rete di Jason Jaspers regala la vittoria ai padroni di casa. Si tratta però di una pesante sconfitta per le Pantere di Ingolstadt dato che dopo 35 minuti di gioco il risultato recitava un bel 3 a 0 in loro favore. Grandissima rimonta ed emozionante trionfo, quello ottenuto dall’Iserlohn.

 

Risultati venerdì 25 settembre 

Kölner Haie – Straubing Tigers 1:2 (0:0, 1:1, 0:1)
Schwenninger Wild Wings – Hamburg Freezers 2:4 (1:1, 0:1, 1:2)
Krefeld Pinguine – Eisbären Berlin 1:2 (0:0, 0:1, 1:0, 0:1) OT
Grizzlys Wolfsburg – EHC Red Bull München 2:3 (0:0, 2:0, 0:2, 0:0, 0:1) SO
Augsburger Panther – Thomas Sabo Ice Tigers 1:3 (0:1, 1:0, 0:2)
Iserlohn Roosters – ERC Ingolstadt 4:3 (0:0, 1:3, 2:0, 0:0, 1:0) SO
Adler Mannheim – Düsseldorfer EG 3:4 (2:0, 0:2, 1:2)

 

Domenica 27 settembre

Giornata di festa, quella domenicale, in casa Norimberga. Un palazzetto gremito è entusiasta di dare il benvenuto al nuovo beniamino della città: Dany Heatley. La super star canadese nata in Germania fa il suo esordio nel match che vedeva la sua nuova compagine ospitare il Wolfsburg. Debutto con tanto di gol quello del fuoriclasse trentaquattrenne che in appena nove minuti di incontro va subito in rete per firmare quella che è la sua prima segnatura con la nuova maglia, in quello che è per lui il primo centro europeo. La festa degli Ice Tigers continua e, grazie alla strepitosa tripletta messa a segno da Patrick Reimer, sono proprio i padroni di casa a conquistare la vittoria finale, ottenuta con il punteggio conclusivo di 5 a 2 ai danni dei Grizzly Adams. A Straubing continua a volare la formazione di casa. Delle Tigri più che convincenti riescono così ad imporsi con il risultato di 2 a 1 contro un comunque ottimo Düsseldorf. La rete decisiva per lo Straubing arriva dalla stecca di Mike Hedden. Soffre ma non cade il Berlino sul ghiaccio dello Schwenningen dove gli Wild Wings si arrendono solamente nel finale di partita in seguito alla rete del decisivo 3 a 2 firmata Michael DuPont. A poco serve ai padroni di casa il così detto gol dell’ex siglato dall’italiano Alex Trivellato. Finisce all’overtime lo spettacolare incontro di Monaco con i bavaresi che riescono a spuntarla e ad avere la meglio contro degli agguerriti Freezers. Anseatici che cedono solamente nel corso del tempo supplementare quando la rete di Michel Wolf significa vittoria per i ragazzi di casa. Festeggia il Monaco, l’esito dei sessantadue minuti di gioco è di 4 a 3 a sfavore dell’Amburgo. Ad Ingolstadt vince di misura ed in rimonta la squadra di casa per 2 a 1 sul Krefeld. Determinante ai fini del match la doppietta messa a segno da David Elsner. Passiamo a Colonia dove i rossoneri subiscono una pesante sconfitta, durissima da digerire. Padroni di casa che cadono per 3 a 2 sotto i colpi dell’Asburgo e gol vittoria dei bavaresi che arriva esattamente ad un secondo dalla fine del terzo drittel. Duro colpo per gli Squali, mentre sono Daniel Weiß e compagni a cantar vittoria. Altro incontro affascinante è quello di Iserlohn tra Roosters e Adler. Campioni in carica avanti 4 a 0 dopo poco più di venti minuti di gioco, sbagliano a rilassarsi ed arriva la strepitosa rimonta della compagine di casa che a quattro minuti dal termine, grazie alla segnatura di Nicholas Petersen, porta la partita sul 4 a 4 e al successivo overtime. Tempo supplementare in cui però i ragazzi di Mannheim recuperano alle leggerezze precedenti e portano infine a casa una vittoria tremendamente sudata. Finisce 5 a 4 per gli ospiti, gol vittoria di Daniel Richmond.

 

Si tornerà ora in pista venerdì 2 ottobre: lo Straubing capolista attende la visita del Wolfsburg; i secondi della classe del Berlino ospiteranno i bavaresi dell’Ingolstadt; big match Colonia – Mannheim; mentre il Monaco riceve in casa l’Iserlohn.

 

Risultati domenica 27 settembre

Kölner Haie – Augsburger Panther 2:3 (1:0, 0:0, 1:3)
Iserlohn Roosters – Adler Mannheim 4:5 (0:2, 1:2, 3:0, 0:1) OT
ERC Ingolstadt – Krefeld Pinguine 2:1 (0:1, 2:0, 0:0)
Schwenninger Wild Wings – Eisbären Berlin 2:3 (0:0, 1:2, 1:1)
Straubing Tigers – Düsseldorfer EG 2:1 (1:0, 1:1, 0:0)

Thomas Sabo Ice Tigers – Grizzlys Wolfsburg 5:2 (2:1, 0:1, 3:0)
EHC Red Bull München – Hamburg Freezers 4:3 (2:1, 1:0, 0:2, 1:0) OT

 

Classifica: Straubing Tigers 15; Eisbären Berlin 14; Thomas Sabo Ice Tigers 12; Grizzly Adams Wolfsburg 10; Düsseldorfer EG, Iserlohn Roosters, EHC Red Bull München 9; Kölner Haie, Adler Mannheim, Hamburg Freezers 8; ERC Ingolstadt 7; Augsburger Phanter, Krefeld Pinguine 6; Schwenninger Wild Wings 2.

 

Prossima giornata venerdì 2 ottobre

Straubing Tigers – Grizzly Adams Wolfsburg
Schwenninger Wild Wings – Krefeld Pinguine
Augsburger Phanter – Hamburg Freezers
Kölner Haie – Adler Mannheim
EHC Red Bull München – Iserlohn Roosters
Thomas Sabo Ice Tigers – Düsseldorfer EG
Eisbären Berlin – ERC Ingolstadt

Tags: , ,