Preview – Pre Playoff: Gara 2

Dopo il caso di Vipiteno-Egna, con ricorso delle Wild Goose respinto in merito alla ripetizione della gara causa irregolare svolgimento dell’overtime (5 minuti anzichè 20, come previsto nei playoff), le sei squadre impegnate nei pre-playoff tornano in pista, con la possibilità di stabilire i primi verdetti.

fassa-gherdeinaSHC Fassa – Hc Gherdeina valgardena.it
Stadio G.Scola di Alba di Canazei – ore 20:30
Arbitri: Andrea Benvegnù, Michele Gastaldelli; Federico Pace, Manuel Manfroi
Derby del Sella. Il Fassa ritrova le mura di casa per arginare l’offensiva delle Furie Rosse, determinate a chiudere i conti dopo il 4-1 al Pranives. Inefficace in attacco, il Fassa cercherà in tutti i modi di portare la serie a Gara 3, in caso contrario, terminerà un campionato comunque dignitoso che ha mostrato margini di crescita rispetto alla passata stagione, dovuti anche dall’inserimento dei finlandesi Vidgren e Ryhanen. Per il Gherdeina, l’unico obiettivo da centrare è la vittoria per continuare il suo campionato e non tradire le aspettative. Infortuni: Gilmozzi, Castlugner, e il solo Vinatzer per gli ospiti.
Gara1: Hc Gherdeina valgardena.it – SHC Fassa 4-1

egna-vipitenoHC Egna Riwega – SSI Vipiteno Weihenstephan
Würth Arena di Egna – ore 20:30
Arbitri: Gregory Loreggia, Leandro Soraperra; Nicola Basso, Alberto Plancher
Si prosegue con gara due. Il ricorso dell’Egna viene respinto e le due squadre si incrociano per la seconda sfida dopo quella combattuta sino ai tiri di rigore, con vittoria dei Broncos. La prima gara è stata intensa, il Vipiteno si è dimostrato pericoloso come previsto con la prima linea, ma l’Egna si è difeso ed ha saputo creare un gioco efficace, effetto forse dei frutti messi in atto dalla rivoluzione di impronta ceca, cominciata circa a metà stagione. Adesso il Vipiteno deve presentarsi alla Wurth Arena nella migliore condizione dimostrata sinora, quella che gli ha permesso di fare più sgambetti ai team del Master Round. Nell’Egna assente il solo Dorigatti, Tragust presente tra i pali, fra gli ospiti manca a referto Stofner.
Gara1: SSI Vipiteno Weihenstephan – HC Egna Riwega 2-1 so
cortina-appianoSG Hafro Cortina – Hc Appiano Roi Team
Stadio Olimpico – Cortina – ore 20;30 
Arbitri: Thomas Gasser e Karl Pichler; Giudici: Patrick Gruber e  Christian Cristeli
Dentro o fuori per il Cortina, possibilità di continuare il sogno per l’Appiano. Oly Hicks è spalle al muro dopo il k.o in gara1 condizionata da un periodo di totale assenza dal ghiaccio e da una lucidità mentale forse sbiadita dalle deludenti sconfitte al termine della seconda fase. Sebbene il roster sia cambiato poco, gli ampezzani sono meno solidi dello scorso anno, e l’Appiano ora si ritrova la meritata opportunità di continuare il suo cammino in Serie A, dimostrando di essere una realtà concreta per la massima divisione. Si preannuncia un match interessante. Pirati senza Von Payr e con Lacroix incerto, per il Cortina nessuna differenza dal match di sabato scorso.
Gara1: HC Appiano Roi Team – SG Hafro Cortina 4-3