Coppa Italia – Quarti di finale, Gara 1

Al via la Coppa Italia con otto squadre, quelle piazzatesi tra il primo e l’ottavo posto al termine del girone di andata di Regular Season. Rimangono fuori dai giochi Caldaro, Fassa, Egna e Vipiteno, beffato al fotofinish dall’Appiano. La scelta tra sfidanti è avvenuta tramite draft (scelta dell’avversario) con il seguente ordine: Rittner Buam, Val Pusteria, Valpellice, Asiago, Milano, Gherdeina, Appiano e Cortina. I Buam hanno l’Appiano (che ha già espugnato la Ritten Arena in campionato), il Val Pusteria ha optato per il Gherdeina, la Valpe ha scelto il Cortina lasciando l’ultimo accoppiamento Asiago-Milano. Sfida al meglio delle tre gare, con Gara1 giovedì 27 novembre.

renon-appianoRittner Buam – HC Appiano Roi Consultant
Arena Ritten di Collalbo – ore 20:30
Arbitri: Claudio Ferrini, Thomas Gasser; Marco Mori, Ulrich Pardatscher

Si ripete una sfida giocata poco meno di un mese e che ha visto la vittoria dei Pirati. I Buam sono reduci dalla bruciante eliminazione in Continental Cup, subìta sul ghiaccio di casa. Una delusione che va subito spazzata via per conservare lo status di Campione d’Italia. Ma dopo la debacle europea i movimenti di mercati in casa Buam non sono pochi: risolti i contratti di Joe Motzko ed Eric Lampe, non proprio brillanti durante la tre giorni di Continental Cup. In standby la situazione del goalie Chris Holt, che ha ricevuto offerte dalla KHL e sta valutando la permanenza sull’altopiano. In caso di addio, potrebbe prolungarsi il contratto di Kenny MacAulay. La decisione verrà presa da Holt entro e non oltre questa domenica. Prevedibile la ricerca di un sostituto di uno dei migliori goalie della Serie A. I Pirati giungono alla Ritten Arena con l’idea di fare un altro sgambetto e di ripetere la bella prova di Brunico. Presente DeHart. Assente Peruzzo.

pusteria-gherdeinaHC Val Pusteria – HC Gherdeina valgardena.it
Leitner Solar Arena di Brunico – ore 20:30
Arbitri: Glauco Colcuc, Leandro Soraperra; Maurizio Lorengo, Manuel Manfroi
Tra Val Pusteria e Gherdeina sarà battaglia aperta. I Lupi non si faranno scoraggiare dalla sconfitta di misura che gli ha impedito di allungare in classifica solitari, e cercheranno di ottenere la finale proprio come l’anno scorso. Il Gherdeina ha le sue carte da giocarsi, tanto più che ha recuperato Maylan, pedina importante, e probabilmente anche Senoner. Dovrebbero essere tutti presenti agli ordini di Mario Richer.

valpellice-cortinaHC Valpellice Bodino Engineering – Hafro SG Cortina
Valmora Cotta Morandini Arena di Torre Pellice – ore 20:30
Arbitri: Nadir Ceschini, Alex Lazzeri; Simone Lega, Alex Waldthaler
La Valpe ospiterà il Cortina per tentare di riappropriarsi della Coppa Italia vinta a Torino due anni fa. Il Cortina visto il difficile momento ha convocato uno summit dove si sono confrontati il Presidente Lorenzo Lacedelli, l’allenatore Oly Hicks e capitan Giorgio De Bettin. L’obiettivo è quello di tornare a fare punti, soprattutto in chiave campionato. Nel Cortina ancora assenti Moser e Baldo, presente Gron. Nella Valpe indisponibili Uronen, Di Casmirro e Frigo in forse.

asiago-milanoSupermercati Migross Asiago – Hockey Milano Rossoblu
Stadio Odegar di Asiago – ore 20:30
Arbitri: Luca Cassol, Claudio Pianezze; Giudici di linea: Nicola Basso, Luca Zatta
Diretta tv su Rai Sport 2 dalle ore 20.25
All’Asiago è toccata la sfida con il Milano, in quanto l’unica squadra non scelta dai club precedenti con possibilità di scelta. Si ripete quella che è stata la prima giornata di campionato, segnata da un 7-1 per i vicentini, unica vera macchia nel sinora ottimo campionato dei Rossoblu. Adesso la previsione è che la musica sia diversa e la gara sarà più combattuta. Nell’Asiago è arrivato il neo-acquisto, il difensore Taylor Carnevale, che si sta già allenando con i suoi nuovi compagni. Nel Milano ancora in forse Caletti, Latin e Lo Russo, che giovedì scorso ha fatto solo qualche cambio. Dovrebbe esserci Terzago, dopo l’esordio in casa. La gara sarà trasmessa su Rai Sport 2.

Gara2 si disputerà sabato 29 novembre in casa della peggio classificata. Eventuale gara3 prevista per il martedì successivo (2 dicembre). Final Four in programma il 24 e 25 in luogo ancora da definire. Il campionato tornerà regolarmente giovedì 4 dicembre con la giornata numero 19 di Regular Season.