La settimana del Pieve di Cadore

UNDER 18 – Il ghiaccio della Cadore Ice Arena, sferzato da un vento caldo, tradisce i giovani orsi e, ventiquattr’ore prima della sfida, si impone la sofferta scelta di spostare la gara all’olimpico di Cortina. Frenetico giro di telefonate ad avversari, arbitri, medico, cronometristi e, sabato 11, tutti in casa degli scoiattoli per ospitare il Milano.
4 minuti e siamo sotto di due. Erwin Martini dimezza lo svantaggio, ma i meneghini, al 15°, vanno ancora in gol. Ale Fresch, prima dell’intervallo, ci riporta sotto.
A cinque minuti dalla fine del secondo tempo, segnato da molte penalità per noi e per loro, Emanuele Larcher pareggia i conti.
Nel terzo batti e ribatti: prima il Milano. Mirco Talamini, meno di un minuto dopo, pareggia. Ancora loro ed Erwin ci riporta sul 5-5. Non basta: a quattro dalla fine di nuovo i lombardi che portano il match sul 6 a 5 e lo conducono sino alla fine, condannando i giovani orsi alla seconda sconfitta in campionato. Con questo risultato il Milano ci appaia in classifica.

Peccato: prossimo incontro da disputare (finalmente, speriamo!) alla Cadore Ice Arena, sabato 18, contro il Valpusteria, altra squadra a pari punti con noi.

PIEVE – MILANO 5-6 (2-3 1-0 2-3)


UNDER 16 – Domenica pomeriggio si gioca nel campionato under 16 quella che per noi è la più classifica delle sfide: quella contro gli scoiattoli ampezzani. Dopo la sconfitta rimediata dal Fassa nel primo incontro speriamo in un pronto riscatto contro il Cortina, squadra rinforzata dall’accordo con il Dobbiaco e con portiere fassano: si preannuncia molto dura.
I primi ad andare in gol sono gli scoiattoli, ma capitan Mirco Talamini pareggia ed il primo drittel si chiude sul 1-1.
Nel secondo tempo Ale Fresh non vuole essere da meno del compagno di merende e ci porta in vantaggio. A fine periodo siamo in vantaggio.
Nel terzo gli ampezzani pareggiano e, poi in vantaggio. Inizia un batti e ribatti simile a quello del giorno prima degli orsi maggiori: pareggia ancora Ale Fresh, gli ampezzani vanno sul 4-3 e l’omonimo del goleador di giornata, Enrico, “the animal”, Frescura mette a segno il gol che ci porta all’overtime.
Purtroppo il tempo supplementare premia il Cortina.
Viste le premesse siamo soddisfatti: pensavamo fossero decisamente superiori a noi, ma se la sono dovuta sudare. Peccato: bastava un pizzico di fortuna in più.
Domenica 19 ospiteremo i picchi del Feltre, squadra molto temibile.

CORTINA – PIEVE 5-4 OT (1-1 0-1 3-2 1-0)


UNDER 14 – Sabato 11 partenza alle 12.00 e lungo viaggio fino a Fondo per gli orsetti under 14, alla ricerca del primo successo dopo la sconfitta rimediata dall’Alleghe.
La volenterosa, ma giovane compagine trentina, nulla può. Dopo 19 secondi va in rete Raul de Martin, seguito da vari compagni. Il primo drittel si chiude sul 5 a 0.
Meno bene il secondo con una sola rete nel nostro carniere.
Nel terzo periodo si riprende il ritmo del primo ed in sequenza gli orsetti ne segnano sei. Alla fine triplette per Giorgio Panciera e Giacomo Longo. Sugli scudi i due classe 2003, Samuele Zampieri, con 2 gol, e Fabio dall’Acqua, un centro al debutto in under 14.
Primi punti nel sacco. Prossimo appuntamento a Trento, per affrontare il Pergine, squadre sempre ostica, sabato 18.

VAL DI NON – PIEVE 0-12 (0-5 0-1 0-6)