Matt Beaudoin completa l’attacco del Bolzano

(Comunicato stampa HC Bolzano) – L’HCB Foxes comunica di aver messo sotto contratto l’attaccante canadese Matt Beaudoin.

Dopo Rick Schofield l’ala 26enne Matt Beaudoin è il secondo attaccante che arriva al Bolzano direttamente dal AHL, nel quale campionato la stagione scorsa ha giocato sia per i Hershey Bears, che per i Rockford IceHogs.

Beaudoin è cresciuto nell’ambito del campionato di College NCAA, dove dal 2003 al 2007 ha giocato per la Ohio State University, vincendo il Campionato della Centra Division nella stagione 2003/04. Dopo aver conseguito la laurea Beaudoin trova un posto in ECHL nelle file dei Dayton Bombers, realizzando nel 2007/08 68 punti, di cui 38 reti, in 61 partite. Sempre nel 2007 fa’ il suo esordio in AHL, il secondo campionato degli USA, e in questo campionato nell’arco degli anni giochera’ per7 squadre diverse, iniziando con 3 presenze con i Iowa Stars e 8 presenze con i Hershey Bears.

Anche la stagione 2008 per Beaudoin comincia in ECHL con i Las Vegas Wranglers, per i quali gioca 15 partite, realizzando 10 reti e 6 assist per un totale di 16 punti. Viene nuovamente convocato in AHL, prima a San Antonio (1 partita, 1 assist), poi a Milwaukee (2 partite, 0 punti) e infine a Houston, dove gioca con gli Aeros 41 partite di regular season, realizzando 11 reti e 8 assist. Ma mettendo a segno una performance impressionante nei play off, realizzando in 20 partite 8 reti e 9 Assist, per un totale di 17 punti.
Continua la sua carriera nella stagione 2009/10 nelle file dei Texas Stars, per i quali gioca 92 partite, realizzando 51 punti (23 reti) conseguendo nel dicembre 2009 l’ambito premio del miglior giocatore della settimana AHL. Continua ad avere alte prestazioni anche nella stagione 2010/11, realizzando 51 punti (21 reti, 30 assist) in 60 partite e risultando il miglior marcatore dei San Antonio Rampage, sempre in AHL.

Nella stagione 2011/12 ottiene un contratto dai Portland Pirates, nelle cui fila in 49 partite segna 5 reti e 17 assist. La stagione scorsa invece ha cominciato a giocare con i Hershey Bears con i quali mette a referto in 32 partite (10 punti) per finire la stagione con i Rockford IceHogs totalizzando in 21 partite 1 rete e 3 assist, essendo impiegato nelle terza linea difensiva della squadra.

Matt Beaudoin viene descritto come forechecker veloce molto robusto che è pericolosissimo alla rete e a Bolzano dovrebbe trovare il suo inserimento nella prima linea di attacco.

Statistiche: Eliteprospects

logo_bolzano_foxes_thumBOLZANO
Allenatore: Tom Pokel (CAN, da Alleghe)
Portieri (2, 1): Jaroslav Hübl (CEC, Ilves Tampere), Günther Hell (c)
Difensori (7, 4): Joe Charlebois (USA, Kalamazoo), Alexander Egger (c), Enrico Miglioranzi (da Asiago) Davide Nicoletti (I-CAN, Cincinnati Cyclones), Hannes Oberdörfer (c), Sebastien Piché (CAN, Greenville Road Warriors), Matt Tomassoni (USA, Iserlohn Roosters)
Attaccanti (14, 8):  Anton Bernard (c), David Civitarese (I-CAN, Reading Royals, tryout), John Esposito (I-CAN, Cornell Univ., tryout) Daniel Frank (dal Merano), Markus Gander (c), Marco Insam (c), Mark Santorelli (CAN, VIK Vasteras HK), MacGregor Sharp (c, CAN), Kim Strömberg (FIN, Znojmo), Trent Whitfield (CAN, Providence), Peter Wunderer (c), Stefan Zisser (c), Rick Schofield (CAN, Rochester Americans), Matt Beaudoin (CAN, Rockford IceHogs)
______________
Sicure partenze (7): Thomas Commisso (P, Merano), Christian Borgatello (D, Val Pusteria), Andy Delmore (D, ritiro), Enrico Dorigatti (A, ??), Balazs Ladanyi (A, Dunaujvarosi), Mark McCutcheon (A, Valerenga), Christian Walcher (A, ??)