Serie A2: il big match al Vipiteno. Il Merano a due punti dal terzo posto

Nel big match di giornata i Broncos espugnano la Würth Arena ed allungano in classifica, mettendo una serie ipoteca sulla prima posizione; ora i punti di vantaggio, sui rivali dell’Egna, sono otto.
Gli uomini di Hicks passano in vantaggio al 4.51 con Tobias Kofler, ma al 13.48 Dylan Stanley impatta il risultato. Maffia ed Eastman portano al secondo intervallo il Vipiteno avanti di due reti. Craig, a 5″ dalla fine, realizza il 2 a 3 definitivo, rete segnata con un uovo di movimento in più sul ghiaccio al posto di Caffi, nell’ultimo disperato assalto delle oche selvagge. L’Appiano espugna la Raiffeisen Arena ai rigori, shootout decisivo di Philipp Platter. Tempi regolamentari e overtime si sono conclusi con il punteggio di 3 a 3; reti di Manuel Gamper, Thomas Pichler, in inferiorità e Matias Loppi per i lucci; Tobias Ebner, in superiorità, Philipp Jaitner e Peter Stimpfl le segnature dei Pirati. Con questa vittoria i ragazzi di Mensonen distanziano proprio il Caldaro di un punto nella lotta per il terzo posto.

Nella sfida per evitare la maglia nera, il Pergine supera l’EV Bozen, 6 a 2. Da segnalare, nelle linci, la doppietta Pontus Moren e i cinque assist di Troy Barnes.
Nell’ultima partita di giornata il Merano, con alcuni rinforzi provenienti dal farm team Val Pusteria, espugna il Pranives, 4 a 2 il risultato finale. Pronti via e le aquile dopo solo 52″ si portano in vantaggio con Schwienbacher e dopo 6.20 Palla, in superiorità, raddoppia. Stampfer al 15.31 accorcia per i ladini. Nemmeno il tempo di gioire e Mitterer, in inferiorità, allunga di nuovo. Prima dell’intervallo c’è il tempo della seconda rete di Bregenzer per il Gherdeina, rete realizzata in doppia superiorità.
Ad inizio secondo drittel Taggart Desmet riporta nuovamente a due le distanze per il Merano e a dieci secondi dalla fine Schweitzer segna a porta vuota il goal del definitivo 5 a 2. La squadra di McKay con i tre punti di oggi consolida la quinta posizione e si porta ad un solo punto dal quarto posto e a due dal terzo, Caldaro ed Appiano sono avvisati, e mercoledì prossimo saranno proprio i lucci ad ospitare le aquile, nel match clou di giornata.

Risultati 35° giornata
Caldaro vs Appiano 3-4 ai rigori
Pergine vs EV Bozen 6-2
Gherdeina vs Merano 2-5
Egna vs Vipiteno 2-3

Classifica: Vipiteno 76; Egna 68; Appiano 56; Caldaro 55; Merano 54; Gherdeina 48; Pergine 32; EV Bozen 28. (EV Bozen e pergine una partita in meno)

Prossima giornata mercoledì 30 gennaio
EV Bozen vs Vipiteno
Appiano vs Pergine
Egna vs Gherdeina
Caldaro vs Merano

Tags: