L’HC Adige Trento gela con un secco 5 a 1 l’HC Varese

(Comun. stampa HC Trento) – Partita di ritorno difficile quella messa in onda sabato 19 gennaio scorso al Palazzo del ghiaccio di via Ghiaie a Trento, dove è giunto l’HC Varese, rinforzato da alcuni innesti del farm team Milano Rossoblu, a dimostrazione della chiara volontà di portare in Lombardia  i 2 punti pesanti in palio, impresa che gli ospiti ritenevano alla loro portata dopo il pareggio siglato nella partita di andata al Palalbani di Varese.
Per coach Stefano Daprà la partita è da affrontare con le molle, contro un avversario ostico e che viene da una serie di risultati positivi, non ultimo il match vincente contro il Valpellice.
La partita si apre con un primo tempo molto equilibrato, con le due formazioni che si studiano a vicenda più interessate a non esporsi che ad attaccare e con entrambi i portieri sugli scudi.
La musica cambia nel secondo drittel e sono le aquile trentine ad aprire le marcature con il capitano Mattia Valer su assist di Giulio Vernaccini.

Il Varese impiega non più di due minuti a riportare il risultato in parità con Savino Sansonna, ma sarà l’unica fiammata della partita.
Passano altri due minuti e Michele Bertoldi  allunga nuovamente con un’azione solitaria che lo porta direttamente a rete e, prima di chiudere il secondo parziale, Armin Ambach sigla il terzo goal a conferma di un chiaro predominio del Trento che macina gioco e che conclude  meritatamente  in vantaggio questa frazione di gioco.
Il terzo periodo non cambia fisionomia se non per una maggiore durezza del gioco e con un Adige Trento che incrementa ulteriormente il risultato portandosi sul 5 a 1, lasciando pochi dubbi sulla superiorità dimostrata in campo.
Le marcature sono ancora di Michele Bertoldi ed Armin Ambach.
Da segnalare la maiuscola prestazione del goalie Simone Lorenzini  che ha dato sicurezza a tutti i compagni.
L’HC Adige Trento rimane al vertice della classifica del Campionato serie C Nazionale, sia pure con una partita in più, a pari merito con l’ASC Ora e questo è motivo di soddisfazione per l’ intero team come ha sottolineato la Presidente Sandra Vernaccini.
Il gioco corale, esaltato da ottime prestazioni individuali, fa ben sperare per i play off che si avvicinano.

Sabato 26 gennaio alle ore 18,30 al Palaghiaie di Trento arriva il Valpellice, altro ghiotto appuntamento per il pubblico dell’hockey ghiaccio e come di consueto ad ingresso libero.

HC ADIGE TRENTO – HC VARESE 5-1 (0-0, 3-1, 2-0)
Marcatori: 31:33 (1-0) Valer M. (Vernaccini G., Malfertheiner M.), 33:51 (1-1) Andreoni M. (Di Vincenzo D.), 35:34 (2-1) Bertoldi M. (Wirth S.), 36:34 (3-1) Ambach A., 40:34 (4-1) Bertoldi M. (Ambach A.), 42:30 (5-1) Ambach A. (Mahlknecht P.),
Trento: Facchinelli N. (Lorenzini S.); Basso M., Cristelli S., Mahlknecht P., Santa H., Vernaccini N.; Ambach A., Ambach C., Bertoldi M., Caldart E., Faggioni A., Gamper A., Malfertheiner M., Scussel G., Valer M., Vernaccini G., Wirth S.
Varese: Broggi L. (Maj M.); Barbieri L., Borghi F., Cortenova D., De Lorenzo M., Gaggini A., Latin N., Lo Russo N., Rossi R.; Andreoni M., Di Vincenzo D., Fiori M., Mazzacane E., Megioranza N., Migliavacca M., Milo F., Piccinelli L., Privitera R., Sansonna S., Senigagliesi F., Sorrenti S.
Penalità: 16-18 (2-4, 4-6, 10-8)
Arbitri: De Col Massimo (Frisanco Erwin – Zuccatti Walter)
b: 78