Mondiali U18M : Tutti a caccia del Team USA

Si è alzato ufficialmente il sipario sul Campionato Mondiale Under 18 Maschile con tutti i principali Top Team partecipanti a contrastare l’egemonia del Team USA a caccia di un incredibile poker di vittorie nella massima rassegna iridata di categoria. La cornice dell’evento è inserita nelle località tutte hockey e passione di Brno e Znojmo in Repubblica Ceca a cui s’è aggiunta negli ultimi giorni Breclav,“grazie” l’exploit nel Kometa che s’è guadagnato/meritato un incredibile finale nella TipSport ExtraLiga Ceca ; vista la concomitanza delle sfide sul ghiaccio di Brno dei mondiali,gli organizzatori han fatto si che optasse per spostare qualche match a Breclav,scenario per altro già abituato agli appuntamenti di categoria col Memorial Ivan Hlinka U18 che si svolge ogni estate.

I dieci Top Team sono equamente divisi in due gironi da 5:

Girone A : USA , Canada , Finlandia , Repubblica Ceca , Danimarca

Girone B : Svezia , Russia , Germania , Svizzera , Lettonia

Al termine del Preliminary Round,le vincitrici dei propri gironi sono già proiettate in semifinale mentre le seconde e terze classificate s’incroceranno rispettivamente ai quarti di finale per decidere le ultime due semifinaliste ; le quarte e quinte piazzate s’affronteranno nel Relegation Round (con relativi punti e sfide del girone al seguito) per determinare l’ultimo team in classifica che saluterà l’Elite Division.

Salvo cenerentole di turno o un pizzico di magia lasciato proprio dal Kometa Brno le pretendenti al titolo (e rispettive stelline al seguito) potrebbero essere le solite note : il team USA è cambiato rispetto all’edizione scorsa ma conta sempre sull’ottima fucina di campioncini del proprio programma di sviluppo hockeystico nazionale (NTDP) con l’interessante prospetto Jacob Trouba al terzo mondiale di categoria mentre per i cugini del Canada (a secco di medaglie da ben 3 stagioni!) peserà di certo la mancanza di qualche stella impegnata nei rispettivi playoff della Lega Junior Canadese (CHL) ma possono contare su un team di primo piano (segnatevi su tutti Matt Dumba). L’ottimo livello raggiunto dall’hockey europeo pone in primissimo piano la Svezia che punta decisa al gradino più alto del podio dopo due finali perse consecutive contando sul talento esplosivo di Filip Forsberg ed un gruppo in crescita esponenziale che ha voglia di mettersi in mostra e dire la sua ; non per ultima la Russia, anch’essa galvanizzata dall’ottimo piano interno di sviluppo giocatori sulla falsa riga dei campionati junior Nordamericani (la VHL) e potrebbe ricamarsi un posticino tra le pretendenti al titolo potendo contare su un goalie stellare che risponde al nome di Andrei Vasilevski (semplicemente mostruoso nei mondiali di categoria U20!) e sul probabile arrivo in corsa dell’altra superstar Mikhail Grigorenko (tra i Top nel draft NHL di quest’anno) impegnato nei playoff della QMJHL.

Nella giornata d’Apertura per Gruppo A il Canada apre le contese passeggiando sulla Danimarca (6-1) con tutte le linee a referto ed un gioco in buona evoluzione e crescita (Rychel e Dumba 1+1) contrastato ben poco dal team nordeuropeo mentre nella sfida serale gli USA esordiscono con una bella vittoria ai danni della Finlandia (4-0) dopo aver sudato nei primi due periodi prima di uscire alla distanza e dilagando in apertura del terzo drittel (Vatrano 0+2 best scorer).

12/04 ore 16 : Canada-Danimarca 6-1 (3-1;2-0;1-0) Tiri 48-16

 12/04 ore 20 : USA-Finlandia 4-0 (0-0;0-0;4-0) Tiri 37-21

Classifica Gruppo A : Canada 2,USA 2;Finlandia 0, Danimarca 0 ; Rep. Ceca 0.

Nel Gruppo B nel derby ex-sovietico la Russia schianta la Lettonia (sempre per 6-1) mantenendo per tutta la durata dell’incontro l’inerzia del gioco con Zharkov top scorer (1+2) e Vasilevski poco impegnato (17sv e shootout mancato d’un niente) mentre la Svezia esordisce col botto dopo un primo drittel di studio ringrazia l’ispiratissimo duo-Berg (Wennberg 3+1 ; Collberg 1+3) e polverizza forse oltre ogni misura la Germania.

12/04 ore 16 : Russia-Lettonia 6-1 (2-0;2-0;2-1) Tiri 40-18

12/04 ore 20 : Svezia-Germania 8-1 (1-1;2-0;5-0) Tiri 42-30

Classifica Gruppo B : Svezia 2,Russia 2 ; Lettonia 0, Germania 0 ; Svizzera 0.

 Prossimi Appuntamenti con i Mondiali di categoria :

13/04 ore 15 : Rep.Ceca-Danimarca (A)

13/04 ore 19 : Svizzera-Lettonia (B)