Sport City: CRO al comando!

di Andrea Sopperra

Oltre ai sei campionati amatoriali su pista regolare (60×30 m.), in Alto Adige si sta disputando anche un campionato di hockey a 5. La sua denominazione “Sport City” è dovuta all’omonima  cooperativa organizzatrice dell’evento e gestrice della zona sportiva “Maso della Pieve” nel  popoloso quartiere Oltrisarco-Aslago di Bolzano, all’interno della quale è  situata la pista ghiacciata dove si svolgono gli incontri. Le regole sono le stesse dell’hockey tradizionale, ad eccezione del campo di gioco con dimensioni 40×20 m. e della riduzione da sei a cinque del numero dei giocatori che le squadre possono avere sul ghiaccio quando il gioco è in movimento.

Rispetto alla scorsa stagione, questa quarta edizione non vede più ai nastri di partenza la squadra dei Decepticons, ma annovera due nuove adesioni: il Bulldog Pub ed il Centro Ricreativo Ospedaliero di Bolzano. Il torneo sarà aggiudicato dalla prima formazione classificatasi al termine del girone di andata e ritorno (20 partite in tutto).

Dopo 4 giornate delle 10 in programma troviamo al comando della classifica proprio la matricola dell’Ospedale, seguita a 3 punti dal Bulldog Pub e dai campioni in carica del “Centro di Attività Sociali” dello stabilimento Iveco di Bolzano (sconfitti dalla capolista per 2:0). Segue il Gruppo Sportivo della Sezione di Bolzano dell’Associazione Nazionale Carabinieri ed in ultima posizione, con 0 punti dopo 4 gare, l’Hockey Club Hobbit Pub.

 

   

PG

V

P

S

GF

GS

DG

PT

1.

C.R.Ospedaliero, Bolzano

3

3

0

0

13

3

+10

9

2.

Ce.d.A.S. Iveco, Bolzano

3

2

0

1

8

6

+2

6

3.

Bulldog Pub

3

2

0

1

6

5

+1

6

4.

A.N.Carabinieri GS, Bolzano

3

1

0

2

7

8

-1

3

5.

HC Hobbit Pub

4

0

0

4

7

19

-12

0

 

 

C. R.O.

Iveco

Bulldog

A.N.C.

Hobbit

 

 

 

 

 

 

C.R.O.

x

2:0

 

 

8:2

Ce.d.A.S. Iveco

 

x

 

3:2

5:2

Bulldog Pub

1:3

 

x

 

 

A.N.C. GS

 

 

1:3

x

 

HC Hobbit Pub

 

 

1:2

2:4

x

 

Tags: