Asiago batte e sorpassa le “civette”

ASIAGO – ALLEGHE 6-2 (0:0)(3:1)(3:1)
Di Davide Trevisan

Derby spettacolare quello andato di scena questa sera all’Odegar tra Supermercati Migross Asiago e Tegola Canadese Alleghe Hockey con i campioni d’Italia che si sono imposti con un netto 6 a 2.
Stellati privi degli infortunati Borrelli e Vigilante mentre in porta Grieco è preferito a Lerg; esordio per il terzino svedese Bergstrom. Civette senza Monferone  ma con De Biasio e Nicola Fontanive in non perfette condizioni fisiche.
Complici le assenze Matteo Tessari passa in prima linea al posto di Borrelli e ne eredita anche i gradi di capitano,  Pitton rientra in “seconda” al posto di Vigilante e Nicola Tessari, infine, rileva l’omonimo Matteo in terza. Ospiti con i consueti blocchi ma McKenna fa girare la difesa con soli quattro terzini nel primo tempo mentre nelle restanti due frazioni spazio anche a De Biasio.
Primo pericolo della partita al 5° con Marchetti ed Ulmer a saggiare i riflessi di Dennis. Al 8° Intranuovo se ne va tutto solo ma il portierone ospite sventa da campione un gol fatto; la parata da coraggio alle civette che con Rocco sfiorano il vantaggio con la prima conclusione alta di un niente e la seconda parata da Grieco. Frazione che si chiude con i padroni di casa in powerplay e con Ulmer pericoloso.

Frazione centrale emozionante con l’Asiago subito avanti grazie a Bentivoglio lesto a ribadire in rete il puck respinto su tiro di Matteo Tessari. Ospiti che prima sprecano un powerplay e poi con Da Tos impattano sul’1 a 1. Match che sale di tono con emozioni ravvicinate e portieri sugli scudi. Al 25° contropiede sull’asse Bentivoglio-Intranuovo con quest’ultimo che con la punta della stecca mette il puck tra i gambali di Dennis. Alleghe che accusa il colpo e rischia di capitolare a metà partita quando in situazione di poweplay prima Ulmer e poi Pitton s’involano solitari senza fortuna. Pochi istanti dopo Hogeboom serve un gran disco ad Adam Henrich che tutto solo a porta libera non aggancia. Nei minuti finali succede di tutto con Rocco e Pitton che falliscono due “uno contro zero” per merito di due grandi interventi dei portieri. Nemmeno un grande Dennis però riesce ad opporsi alla bordata di Pitton che a tre minuti dalla seconda sirena fissa il parziale dopo i 40 minuti sul 3 a 1.
Parte forte l’Alleghe nel drittel finale con quattro minuti quasi consecutivi di powerplay in cui Rocco con una prodezza sigla la seconda rete. Civette però un po’ troppo fallose e punite da un Matteo Tessari migliore in pista che si fa trovare pronto sull’assist teso di Intranuovo. Ospiti che accusano il colpo con gli stellati bravi a chiudere subito la partita con Benetti che ribadisce in rete il tiro respinto di Fata ed Intranuovo che devia in maniera vincente la conclusione dalla blu di Bergstrom.
SUPERMERCATI MIGROSS ASIAGO: Grieco (Tura); Marchetti-Fata, MacDonald-Bergstrom, Stazzabosco-Miglioranzi, Gorza, Rossi, Basso; Intranuovo-Tessari M.-Bentivoglio, Henrich M.-Ulmer-Pitton, Presti-Benetti-Tessari N., Busa, Stevan. Allenatore John Tucker

TEGOLA CANADESE ALLEGHE HOCKEY: Dennis (Fontanive D.); Card-Schutte, Lorenzi-Forsstrom, De Biasio, Adami, Ganz; Henrich A.-Rocco-Hogeboom, Veggiato-Tahtinen-De Toni, Fontanive N.-Fontanive A.-Da Tos, Tormen, Testori. Allenatore Steve McKenna

ARBITRI: Cassol Luca e Leandro Soraperra (N.Ceschini e M.Stella)

RETI: 21.27 Bentivoglio (Tessari M., Intranuovo); 24.43 Da Tos (Forsstrom, Fontanive N); 25.56 Intranuovo (Bentivoglio); 37.32 Pitton (Ulmer, Bergstrom); 46.18 Rocco SUP (Schutte, Rocco); 53.28 Tessari M. SUP(Bentivoglio, Intranuovo); 55.04 Benetti (Tessari N., Fata); 56.39 Intranuovo (Tessari M., Bergstrom).