European Trophy 2011 : vittoria per l’EC Red Bull Salzburg

Nel fine settimana, in terra austriaca, si è disputata la parte finale dell’European Trophy targato 2011.
Dopo la parentesi a gironi, disputatasi dall’11 Agosto al 6 Settembre scorso, i pass per i quarti di finale sono stati guadagnati da 3 compagini ceche, 3 svedesi, 1 finlandese e dagli austriaci ospitanti.
In ordine alfabetico, le partecipanti : EC Red Bull Salzburg, Frolunda Indians, HC CSOB Pojistovna Pardubice, HC Mountfield Ceské Budejovice, HC Plzen 1929, Jokerit, Linkoping HC, Lulea Hockey.

__________

Venerdì 16 Dicembre (Quarti di finale)

@ Eisarena Salzburg, Salzburg

17:15
Prima sfida di giornata tutta svedese. A scendere sul ghiaccio, i vincitori della West Division (i Frolunda Indians) e la runner-up della South Division (il Linköpings HC).
Grazie ad un’ottima prima uscita di Mark Hertigan, che da poco ha salutato la NLA, i Linkopings sono riusciti a passare alla fase successiva del torneo. Per il centro canadese, 2+1 nel decisivo periodo centrale.

Frolunda Indians 2-4 Linkopings HC (1-0; 0-3; 1-1)

20:30
I padroni di casa ospitano il Pojistovna Pardubice. Vista la prima fase del torneo, dove il PP è risultata l’unica squadra imbattutata insieme al Plzen 1929, il pronostico sembra essere ben lontano dallo spogliatoio della compagine austriaca.
La verità è che gli ospitanti si sono rinforzati per affrontare questa fase finale. L’innesto più importante è stato quello di Marty Turco, che in questa prima uscita ha chiuso con un egregio 46/47. Notevole il lavoro svolto nella decisiva frazione centrale, dove ha bloccato 18 dei 19 tiri cechi. Gli austriaci, nelle 8 azioni create, hanno trovato la rete in due occasioni. Di Redenbach la rete decisiva.
Pojistovna Pardubice 1-2 Red Bull Salizburg (0-0; 1-2; 0-0)

___

@ Albert Schultz Eishalle, Vienna

17:15
Tutto facile per la compagine finlandese. Rispetto alla fase estiva, da sottolineare l’aggiunta a roster di Jarkko Ruutu.
Stella del pomeriggio Janne Lahti, che ha concluso la gara con 1 rete e 2 assistenze.
Jokerit 7-2 Ceske Budejovice (2-1; 3-0; 2-1)

20:30
Sconfitta prevedibile da parte dei mattatori della prima fase. Senza Petr Sykora (4+3 nella prima fase del torneo), andato ai Devils nel mese di Settembre, l’HC Plzen 1929 saluta subito la fase finale in compagnia dell’altra rappresentante ceca. Da ricordare, come già detto, che erano le uniche rappresentanti imbattute durante il periodo di Agosto e Settembre.
HC Plzen 1929 1-2 (SO) Lulea HF (0-0; 0-1; 1-0)

_________

Sabato 17 Dicembre (Semifinali)

17:15 – @ Albert Schultz Eishalle, Vienna

Prima semifinale che vede il classico scontro finlandia-svezia. In questo caso, la vittoria approda in terra finlandese (Jokerit), grazie alla rete di Markus Nordlund, in situazione di superiorità numerica, al minuto 4 dell’OT.
Jokerit 3-2 (OT) Lulea HF (0-1; 2-0; 0-1)

20:30 – @ Eisarena Salzburg, Salzburg

Altro giro, altra corsa, altro OT. Quest’ultimo non è bastato e la gara è stata regolata agli SO. Altra egregia prestazione di Marty Turco, che ha trascinato la propria compagine all’OT. Il penalty decisivo è stato siglato da Scott Barney.
Linkopings 3-4 (SO) Red Bull Salzburg (1-0; 1-3; 1-0)

__________

Domenica 18 Dicembre (Finale)

20:30 – @ Albert Schultz Eishalle, Vienna

Grazie a Nichlas Hardt (Ilari Filppula) hanno trovato la rete del vantaggio dopo appena 8” di gioco. L’intera frazione è stata dominata dai finlandesi e la testimonianza la si può trovare andando a leggere le statistiche. 13-2 per quanto riguarda i tiri in porta.
La rete del raddoppio è stata confezionata da Nichlas Hardt e “scartata” da Alexander Ruuttu. Il tabellone segnava 26’56” e una superiorità numerica per i finlandesi. Nonostante ciò, i padroni di casa erano vivi e la rete del rientro in partita è arrivata al minuto 13:49 con Danny Bois (Ramzi Abid, Ryan Glenn) in PP.
La gara è stata regolata nella prima parte della frazione finale, quando lo stesso Danny Bois dopo 71” e Akim Aliu al minuto 7:36 hanno portato il risultato sul definitivo 3-2.
La pressione finale da parte dei finlandesi non è servita a nulla, vista la terza egregia serata da parte di Marty Turco … stella della finale.
Jokerit 2-3 Red Bull Salzburg (1-0; 1-1; 0-2)

__________

Altri risultati :

Finale per il 7° posto : Frolunda Indians 4-2 Ceské Budejovice (2-1; 1-0; 1-1)

Finale per il 5° posto : Pojistovna Pardubice 5-3 HC Plzen 1929 (2-1; 3-0; 0-2)

Finale per il 3° posto : Lulea HF 3-2 (OT) Linköpings HC (0-1; 1-1; 1-0)

__________

Scoring leaders dell’European Trophy 2011 :

Ben Eaves – Jokerit – 7+6 in 9 gare disputate
Ilari Filppula – Jokerit – 3+10 in 9 gare disputate
Ramzi Abid – Red Bull Salzburg – 2+9 in 8 gare disputate
Benoit Gratton – Vienna Capitals – 2+9 in 8 gare disputate
Magnus Kahnberg – Frolunda Indians – 4+6 in 8 gare disputate

(Fonte foto : hockeyweb.de)