LNA: la situazione dopo 23 giornate

Continua la corsa del Friburgo che in questa settimana si deve arrendere solamente sul ghiaccio di Davos. I grigionesi si trovano solitari al secondo posto a due punti, sommando la ottima prestazione contro la capolista a due partite leggermente sotto tono (sconfitta per 4 a 0 a Ginevra e vittoria agli overtime contro un meno quotato Ambrì). Sul gradino più basso del podio sosta il Kloten che, sebbene possa vantare la miglior difesa del campionato (insieme a quella del Biel) questa settimana raccoglie solo tre dei nove punti disponibili.

Martedì 01.11.2011 (21° giornata)
EHC Biel – EV Zug          2:4 (1:3|0:1|1:0)
Ambri-Piotta – SC Bern     0:4 (0:1|0:2|0:1)
ZSC Lions – SCL Tigers     4:2 (1:0|3:1|0:1)
Kloten Flyers – Fribourg   1:3 (0:1|0:1|1:1)
HC Lugano – Lakers         7:2 (2:1|3:0|2:1)
Genève – HC Davos          4:0 (0:0|2:0|2:0)

Venerdì 04.11.2011 (22° giornata)

HC Davos – Fribourg        4:1 (1:0|2:1|1:0)
SCL Tigers – SC Bern       6:4 (0:1|2:1|4:2)
EHC Biel – HC Lugano       3:0 (0:0|2:0|1:0)
Genève – Lakers            2:1 (0:0|1:1|1:0)
EV Zug – Kloten Flyers     2:1 (0:0|0:0|2:1)
ZSC Lions – Ambri-Piotta   Disputata il 27/09/2011 (0:3)

Sabato 05.11.2011 (23° giornata)
Fribourg – ZSC Lions       6:2 (0:2|2:0|4:0)
Ambri-Piotta – HC Davos    1:2 SO (0:1|0:0|1:0|0:1)
Kloten Flyers – EHC Biel   2:1 (1:0|1:1|0:0)
Lakers – SCL Tigers        0:4 (0:1|0:2|0:1)
HC Lugano – Genève         4:3 SO (2:1|1:0|0:2|1:0)
SC Bern – EV Zug           4:3 SO (0:1|2:1|1:1|1:0)

www.hcd.ch

Al quarto posto sale lo Zugo che supera Biel e Flyers e riesce a raccogliere un punto anche a nella capitale, gli Zuger godono ancora del miglior attacco della lega, capace di realizzare una media di quasi quattro reti a partita. Retrocedono quindi di una posizione il Berna, reo di aver subito una sconfitta a Langnau.
In sesta posizione troviamo ancora un buon Lugano che martedì porta a 5 il numero di vittorie consecutive, ma deve poi arrendersi venerdì a Bienne, l’Eistadion risulta ancora “maledetto” per i ticinesi che non riescono a vincere su quel ghiaccio da oltre due anni. La squadra guidata da Hurras deve poi fare un “mea culpa” per la sconfitta casalinga di sabato contro il Ginevra. In settima posizione ancora il Bienne che dopo lo “scoppiettante” inizio di stagione è ritornato nei ranghi portando a casa tre dei nove punti che il calendario gli ha messo a disposizione in questa settimana.

Prime tra le candidate ai playout l’Ambrì e i Tigers. Per i ticinesi le avversarie della settimana sono ostiche. Martedì la squadra guidata da Constantine deve subire la seconda sconfitta consecutiva casalinga contro il Berna e si trova poi sabato a poter raccogliere un solo punto contro quel Davos che i biancoblù non riescono più a sconfiggere da gennaio 2010. Qualche punto in più lo incamerano i Tigers che dopo la sconfitta contro i Lions si riscattano vincendo contro Berna e Lakers.
Buona settimana per il Ginevra che riesce ad ottenere due vittorie contro Davos e Lakers, recuperando poi anche un punto a Lugano. Sempre malissimo i Lakers (distaccati ora 10 punti dal Servette) che questa settimana non riescono nemmeno ad impaurire le avversarie.

La LNA rimarrà ora in stand-by fino al 15 novembre per dare spazio agli impegni della nazionale.

Classifica
#              PG   V   P  Vot Pot Vso Pso  GF  GS  PT
Fribourg       23  13   4   2   1   1   2   70  50  48
HC Davos       23  13   6   2   0   1   1   72  57  46
Kloten Flyers  24  13   7   1   2   0   1   73  49  44
EV Zug         21  10   3   2   2   3   1   80  59  43
SC Bern        23  11   6   0   1   3   2   68  60  42
HC Lugano      23   9   7   0   2   3   2   74  67  37
ZSC Lions      23   8  10   4   1   0   0   62  65  33
EHC Biel       21   7  10   0   2   2   0   42  49  27
—-
Ambri-Piotta   22   6  10   2   1   0   3   49  62  26
SCL Tigers     23   7  13   0   1   2   0   63  77  26
Genève         23   4  11   1   0   2   5   51  68  23
Lakers         23   4  18   0   1   0   0   39  80  13

TopScorer
#                            Gol Assist Punti
Damien Brunner (Zug)         15    12    27
Julien Sprunger (Fribourg)   14    13    27
Andrey Bykov (Fribourg)       5    22    27

Giudice unico Reto Steinmann
Zug: una giornata di squalifica (già scontata martedì contro il Biel) e 700 franchi di multa per Helbling per aver reagito ad una carica alla balaustra di Simon Moser nella partita contro i Tigers
Ambrì: 5 giornata di squalifica e 1000 CHF di multa per Alain Demuth reo di aver caricato intenzionalmente a gomito alto Ulmer durante l’ultimo derby ticinese

Nazionale
Sono stati resi noti dai due allenatori (Chris McSorley del Ginevra-Servette e John Fust del Langnau) i nomi dei giocatori che costuiranno la selezione di stranieri della National Legue che affronterà martedì 8 novembre la nazionale elvetica alla BernArena:
Portieri: Robert Esche (Langnau), Jussi Markkanen (Zugo)
Difensori: Micky DuPont (Kloten), Zdenek Kutlak (Ambrì Piotta), Joel Kwiatkowski (Berna), Steve McCarthy (Zurigo), Maxim Noreau (Ambrì Piotta), Petteri Nummelin (Lugano), Brian Pothier (Ginevra-Servette), Derrick Walser (Rapperswil)
Attaccanti: Jaroslav Bednar (Lugano), Sébastien Bordeleau (Bienne), Blaine Down (Zurigo), Rico Fata (Ginevra-Servette), Simon Gamache (Friborgo), Glen Metropolit (Zugo), Joel Perrault (Langnau), Brandon Reid (Rapperswil), Byron Ritchie (Berna), Tommi Santala (Kloten), Peter Sejna (Davos), Ahren Spylo (Bienne), Petr Sykora (Davos)