La preseason dell’Egna inizia in Austria

Dopo essersi lustrati gli occhi con la Dolomiten Cup il pubblico di Egna scalpita per vedere in azione le proprie Oche Selvagge. Ricco programma precampionato a partire dal 2 settembre, in trasferta nel Vorarlberg contro l’EHC Infrafit Lustenau per l’annuale Mohren Cup. Le Oche Selvagge hanno preso il posto del Gherdeina all’ultimo momento.
Gli austriaci (che spesso hanno giocato contro le nostre squadre in estate) saranno alla loro quarta gara dopo la sconfitta 1-6 (0-2, 1-2, 0-2) contro i tedeschi del Towerstars Ravensburg di Kiel McLeod (prossima avversaria del Renon), e le vittorie contro i pari lega nonché vicini di casa del Dornbirn per 6-1 (0-0, 4-0, 2-1) e contro il Füssen per 3-1 (1-1, 0-0, 2-0). Il Lustenau (seconda lega austriaca chiamata Nationalliga) è allenato dall’ex coach del Vipiteno Gary Prior e tra le sue stelle c’è l’ex finlandese di Caldaro e Merano, Juha-Matti Vanhanen.

La settimana dopo ci sarà la prima partita casalinga alla Würtharena con tre squadre di serie A in 4 giorni: Fassa, Cortina e i campioni d’Italia dell’Asiago. Per finire, a una settimana dall’inizio del campionato di A2, l’Egna dopo un anno di assenza tornerà a partecipare al Memorial Pepi Pichler nel trittico di derby contro Appiano e Caldaro.
Coach Wilson e Domenico Perna raggiungeranno Egna il prossimo weekend. Per Steve Pelletier e Eric Werner occorrerà aspettare la prossima settimana, Donati il 6 settembre.

[TABLE=182,1]