Fassa, entra nel vivo la fase di preparazione

(com. stampa HC Val di Fassa, RS) – Cari amici appassionati di grande hockey, in attesa di conoscere i nuovi volti che andranno a definire il roster per la prossima stagione, siamo andati a trovare alcuni dei nostri beniamini impegnati con la preparazione a secco.

Tra un esercizio e l’altro abbiamo scambiato due chiacchiere con il preparatore atletico Davide Verga e con i giocatori Stefano Margoni, Rudy Locatin e Devid Piffer.

Davide ben ritrovato. Come sta procedendo la preparazione? A che punto siamo e soprattutto qual è il programma che hai stabilito per i nostri ragazzi?

Ad oggi siamo a metà dell’opera. Siamo al completo perché i nostri ragazzi sono rientrati tutti dalle ferie e possiamo lavorare nel migliore dei modi. Abbiamo unito, inoltre, i giocatori della under 18 con quelli di serie A in modo da prepararli mentalmente e fisicamente a quello che è il lavoro da svolgere per un professionista.

Mi piacerebbe mantenere i giocatori sullo stesso livello di preparazione dello scorso campionato. Procedere poi con un lavoro individuale in maniera specifica con ogni atleta per smussare le eventuali lacune. E infine iniziare il lavoro sul ghiaccio tempestivamente in modo da riprendere la confidenza con il pattinaggio il più in fretta possibile.

Davide hai avuto modo di sentire coach Frycer e presentargli il tuo programma di lavoro?

Si ci siamo sentiti qualche mese fa per stabilire le linee guida da seguire per tutta la preparazione e ci siamo aggiornati nel corso delle settimane sul livello di preparazione dei ragazzi.

Stefano ben ritrovato anche a te. Allora come sta andando la preparazione predisposta da Davide?

Dopo la pausa per le ferie c’è stato un periodo introduttivo di allenamento. Ora, invece, siamo in una fase di carico in attesa di tornare a calcare la superficie ghiacciata.

Stefano quali sono gli umori all’interno dello spogliatoio in vista della prossima stagione?

All’interno dello spogliatoio c’è molta curiosità. Per il momento abbiamo appreso solo dell’acquisto di Enrico Chelodi, ma sappiamo che la società insieme a coach Frycer si sta muovendo per allestire un roster competitivo. Aspettiamo fiduciosi.

Ciao Rudy, ben ritrovato. A te, invece, chiediamo se avete avuto modo di parlare con Frycer riguardo la prossima stagione?

Si ci siamo sentiti qualche tempo fa. Ha voluto sapere come stava procedendo la prima fase di preparazione. Ci ha poi rivelato che sarà già presente in Valle verso la fine di luglio per un primo sopralluogo.

Sappiamo che Doyle e Sullivan sono stati riconfermati dalla società. Rudy, avete avuto modo di sentirli?

Sì ci siamo sentiti qualche volta per mail e in facebook e sono entrambi contenti di tornare e motivatissimi a fare bene con la maglia del Fassa.

Ciao Devid, ben ritrovato. Per prima cosa parlaci delle tue condizioni.

Direi bene. Stiamo eseguendo un programma specifico e differenziato che mi permetta in breve di riallinearmi con i miei compagni. Qualche settimana fa ho fatto un controllo e i risultati sono stati soddisfacenti. Conto in breve tempo di essere finalmente al 100%.

Dopo due stagioni tribolate, quali sono le tue prospettive per la prossima?

Poter disputare l’intera stagione senza problemi alla schiena, raggiungere la forma migliore e poter dare il mio contributo.

Ragazzi, inviate un messaggio ai nostri fans…

Stateci vicino e siate fiduciosi. Siamo certi di fare una bella stagione.