U11 – Il Trofeo Bocia m’Pestà resta a Torre

(com. stampa HC Valpellice) – Al termine di una finale palpitante contro l’ottima formazione transalpina del Clermont Ferrand conclusa a reti inviolate la Valpe si dimostra infallibile dai tiri di rigore e conquista, per il secondo anno consecutivo, il prestigioso torneo Under 11 Bocia m’Pestà.

Anche quest’anno la manifestazione ha riscosso grande successo sia dal punto di vista sportivo che di quello organizzativo.
Tecnicamente si è rivelata una competizione di ottimo livello con incontri molto combattuti e con l’emozione dei tiri di rigore in caso di parità a rendere ancora più palpitanti gli incontri di qualificazione.
Le otto squadre partecipanti si sono affrontate in un girone all’italiana molto impegnativo ed equilibrato al termine del quale nessuna formazione è uscita imbattuta e in cui anche la giovane formazione dei Bulldogs infarcita di atleti al primo anno di attività hockeistica e di numerosi Under 9, seppur sempre sconfitta, ha dato filo da torcere alle formazioni più organizzate come dimostrano le sconfitte di misura contro i fratelli maggiori del Valpellice e contro la compagine elvetica dell’Urdorf.

Le finali si sono rivelate estremamente combattute con ben tre incontri su quattro decisi solamente ai tiri di rigore e che hanno visto prevalere rispettivamente l’Alleghe nei confronti dei Bulldogs per il settimo posto, il Val Rendena sul Varese per il quinto, l’Urdorf sul Milano per il terzo e, come detto, il Valpellice sul Clermont Ferrand per il primo posto.
Proprio quest’ultimo incontro è stato quello che ha riservato le emozioni maggiori, con il predominio territoriale della formazione di casa, non concretizzato anche per un pizzico di sfortuna come dimostra la traversa colta nel primo tempo, e con i transalpini sempre velenosi nelle loro velocissime ripartenze cui l’attentissima difesa valligiana non ha tuttavia concesso nulla.
Inevitabile la conclusione alla lotteria dei tiri di rigore che ha premiato alla fine la squadra più continua nei risultati durante le due giornate.
Dal punto di vista organizzativo l’ormai rodato esercito di volontari ha dimostrato anche in questa occasione la propria efficienza consentendo che tutto si svolgesse alla perfezione.
Un ringraziamento a tutti quelli che hanno contribuito a far si che questo torneo risultasse innanzitutto una grande festa di sport e amicizia: dagli sponsor, la concessionaria Renault Rabino in primis, a tutte le squadre partecipanti, allenatori e genitori compresi; dai volontari al servizio impeccabile della Croce Rossa; dagli arbitri al sempre mitico Duilio,
Ma più di tutti lasciateci ringraziare loro, come sempre i veri protagonisti: i centoventidue scatenatissimi … BOCIA M’PESTA’!

Finali
1°-2°: Valpellice-Cler Ferrand 1-0 Rig
3°-4°: Milano-Urdorf 0-3
5°-6°: Varese-Val Rendena 0-1 Rig
7°-8°: Bulldogs-Alleghe 1-2 Rig

Classifica        P.ti   V rig P  gol  +/-
1. Valpellice       18 7 5 1 1 0 22:7   15
2. Cler Ferrand (F) 18 7 6 0 0 1 20:4   16
3. Urdorf (CH)      16 7 5 0 1 1 12:8    4
4. Milano RB        11 7 3 1 0 3 13:7    6
5. Val rendena       9 7 3 0 0 4 17:13   4
6. Varese            8 7 2 1 0 4 11:16  -5
7. Alleghe           4 7 1 0 1 5 13:18  -5
8. Bulldogs          0 7 0 0 0 7  2:37 -35

Risultati
Valpellice-Alleghe 5 1
Bulldogs-Cler Ferrand 0 8
Urdorf-Val Rendena 2 1
Milano-Varese 2 0
Valpellice-Bulldogs 2 1
Alleghe-Cler Ferrand 0 1
Urdorf-Milano 1 0
Val Rendena-Varese 1 2
Valpellice-Cler Ferrand 3 0
Urdorf-Alleghe 3 1
Bulldogs-Varese 0 4
Val Rendena-Milano 2 1
Valpellice-Urdorf 3 2 Rig
Milano-Cler Ferrand 0 2
Bulldogs-Val Rendena 0 10
Alleghe-Varese 2 3 Rig
Valpellice-Milano 1 2 Rig
Val Rendena-Cler Ferrand 0 2
Urdorf-Varese 3 0
Bulldogs-Milano 0 6
Alleghe-Val Rendena 2 3
Valpellice-Varese 4 1
Urdorf-Cler Ferrand 0 3
Bulldogs-Alleghe 1 6
Valpellice-Val Rendena 4 0
Varese-Cler Ferrand 1 4
Urdorf-Bulldogs 1 0
Alleghe-Milano 1 2

Marcatori
Chautant Lucas (Clermont Ferrand) 11 gol
Ghiglione Dylan (Milano) 8
Gay Andrea (Valpellice) 7
Beccaria Giacomo (Valpellice) 7
De Toni Edgar (Alleghe) 5
Pasuch Paolo (Alleghe) 4

Penalità
Squadra    Min
Cler Ferrand 9
Milano       8
Varese       4
Urdorf       3
Alleghe      3
Bulldogs     2
Valpellice   1
Val Rendena  0

Premi Individuali
Miglior Portiere Fadani Davide (Milano)
Miglior Difensore Andreotti Dino (Val Rendena)
Miglior Attaccante Chautant Lucas (Clermont Ferrand)
Premio “Fair Play” Bulldogs

Formazione HC Valpellice – HC Bulldogs:
Mattia Bottecchia (P) – Davide Pellegrino (P) – Alessandro Gay (P) – Thierry Sartori (P) – Francesco Bologna (P) – Aurora Benedetto (P) – Leonardo Airaudo (P) – Lorenzo Martina – Heron Casabianca – Filippo Salvai – Giorgio Gnone – Giacomo Beccaria – Luca Lazier – Nicolò Porporato – Samuele Ravera – Andrea Gay – Massimo Gaydou – Pierpaolo Monandro – Samuele Ronchail – Daniele DeMichelis – Damiano Bonetto – Anastasia Ceruti – Andrea Basraoui – Camilla Espagnol – Simone Bertin – Ivan Lasagno – Johanna Lazier –Davide Alunni Gubbiotti – Marco Murisengo – Matteo Aimo –Giorgio Galfione – Eleonora Frigo – Martin Pons – Pietro Cullati –Samuel Payra – Filippo Bruno – Piccinini Edoardo –
Allenatori: Roberto Martina – Eric Migliotti
Responsabili: Laura Baracco – Mariella Allio – Roberto Gay

____________________________________

Presentazione:
Dopo una lunga attesa ed intensi allenamenti è arrivato anche per la categoria Under 11 il momento di confrontarsi con i pari età di Svizzera, Francia e Nord est nell’ormai tradizionale torneo dei Bocia m’ Pestà.
Il torneo, tra i pochissimi per questa categoria a disputarsi su pista intera, si annuncia anche quest’anno di elevato livello tecnico e rappresenta un notevole l’impegno per gli oltre 120 giovanissimi atleti chiamati a disputare ben otto incontri in due giorni al fine di contendersi l’ambito trofeo messo in palio, per la seconda stagione consecutiva, dalla Concessionaria Renault Rabino di Pinerolo.
Tutte rinnovate le formazioni rispetto all’edizione dello scorso anno allo scopo di permettere agli atleti di casa di confrontarsi con avversari sempre nuovi e a testimonianza di un notevole interesse per questa manifestazione.
Anche quest’anno l’HC Valpellice schiererà due squadre e ben 37 atleti tutti determinati a ripetere il successo della scorsa stagione che vide la compagine valligiana, in una cornice di pubblico da serie A e in una appassionata finale, prevalere nei confronti dei cugini del Real Torino!
La fase di qualificazione inizierà Sabato alle 8:00 per proseguire, senza interruzioni fino alle 20:00 e riprendere domenica mattina nuovamente alle 8:00. Le finali sono previste a partire dalle ore 13:30.