Le Lakers avanti con la preparazione

Le Lakers di Appiano si stanno preparando per affrontare la seconda stagione in Serie A. Quarte la scorsa stagione, quest’anno le ragazze d’Oltradige vorranno colmare il gap con le tre sorelle dell’hockey femminile e non vorranno fare ancora da cenerentola.
Le sudtirolesi, senza Jana Morandell che per motivi personali non sarà del gruppo, sono già in pista da settembre con un intenso ritiro di una settimana a Baslega di Piné sotto la guida esperta, oltre di Markus Sparer e Roland Flöss, di Maritta Becker, 29enne di Heilbronn che anni fa ha intrapreso con successo la carriera da allenatrice. 240 partite giocate in Germania, 87 gol e 93 assist, tre campionati tedeschi vinti, Maritta Becker ha anche una lunga esperienza internazionale: 5 mondiali e 3 olimpiadi con la Germania in veste di capitano . E’ stato importante per le ragazze di Appiano ascoltare i preziosi consigli su tecnica e pattinaggio da parte una volta tanto di una donna. Ancora meglio con un tale palmares.

Al termine della settimana, l’11 e 12 settembre, le Lakers hanno affrontato in amichevole il Memmingen, formazione di Bundesliga tedesca attualmente quarta dietro al Garmisch di Eleonora Dalprà.
Nella prima gara le tedesche hanno vinto 8-3 con le reti sudtirolesi di Tanja Larger, Doris Prossliner e Katharina Sparer. In porta Rita Flor, infortunata, ha ceduto il posto a Giulia Varesco. Peggio è andata nella “rivincita” di Caldaro dove le Indiane del Memmingen hanno battuto le Lakers 13-4 con le reti appianesi di Tanja Larger, Katharina Sparer, Barbara Hafner e Lisa Gallmetzer.
Domenica 3 ottobre per le Lakers c’è stato un altro impegno importante in vista del campionato che partirà domenica prossima alla Sill proprio con il derby sudtirolese che è anche il derby delle sorelle Larger: Beatrix per l’EVB e Tanja per le Lakers. A Caldaro sono arrivate le Red Angels di Innsbruck che partecipano alla seconda bundesliga austriaca. Un successo secco per l’Appiano: 11-0 (6-0, 1-0, 4-0) con shotout di Rita Flor, 4 reti di Katharina Sparer, tris di Tanja Larger e marcature di Barbara Hafner, Doris Prossliner, Caroline Theiner e Lisa Jaitner.

Maritta Becker
attaccante
Heilbronn, 11 marzo 1981

  • 1990-91: Heilbronner EC (GER)
  • 1996-97: Mannheimer ERC (GER)
  • 1998-99: Mannheimer ERC (GER)
  • 1999-00: Mannheimer ERC (GER)
  • 2000-01: Mannheimer ERC (GER)
  • 2001-02: SC Riessersee (GER) e DHC Lyss (SVI)
  • 2002-03: DHC Lyss (SVI)
  • 2003-04: HC Lugano (SVI)
  • 2006-07: DSC Oberthurgau (SVI)
  • 2007-08: Heilbronner EC (GER)
  • 2008-09: AIK Solna (SVE)

Carriera tecnica

  • Docente in asssistenza per l’hockey femminile alla massima scuola tecnica federale a Zurigo (ETH)
  • Partecipazione all'”IIHF Development Camp” di Virumäki (FIN) nel 2004
  • Allenatrice dei camp femminili della federazione tedesca
  • Co-allenatrice della nazionale femminile B