Buona prova dei “Lupi” su un coriaceo Pontebba

di Mirjana Aleksic Ploner

VALPUSTERIA – PONTEBBA 5-3 (0:1)(3:1)(2:1)

Bello spettacolo di hockey ieri alla Solar Arena di Brunico,  i Pontebbani  hanno fatto vedere che sono una squadra della quale avere massimo rispetto. I Lupi si sono presentati sul ghiaccio senza Christian Mair,  Thomas Pichler e Joe Cullen, sostituiti dal 16enne Glira,da Benno Obermair e Alex Frei(quest’ultimo in arrivo dal farm-team Caldaro). Le Aquile erano al completo .

Bastano solo 16 secondi e sono le Aquile a segnare il primo gol della serata con azione di Monych che gira dietro la porta dell’estremo pusterese.  Gli uomini di Stephan Mair sono costretti subito a rincorrere e questo spinge  i Lupi a fare un gioco dinamico e veloce. Grandi trascinatori senza dubbio sono Desmet e Sirianni che nei primi tre minuti di gioco si sono trovati davanti Hocevar  in tre occasioni ma clamorosamente sfumate. Ulteriori tentativi ma senza l’affondo decisivo sono di  Tyler Doig prima e con un bellissimo tiro quasi dalla blu  Armin Hofer poi. Insistono i Lupi  con Tauber e Helfer ma Hocevar dice no. E nonostante due superiorità numeriche, al 10‘15” con Nicolao Paolo in panca puniti per gancio con bastone, e successivamente al 15’51” con Lutz punito per ostruzione,  i Pusteresi non riescono a segnare. E le Aquile non stanno  a guardare, con Lavrentiev, Felicetti e Guerin  ma Nikkila è sempre pronto. Il primo tempo mette in mostra il vero duello sul ghiaccio, ossia la bravura dei due estremi difensori.

Il periodo centrale  vede i Lupi accelerare il gioco  e mettere avversario  in difficoltà. Al 21’12” Guerin  finisce in panca puniti per ostruzione  ma è sempre Hocevar a bloccate i tentativi pusteresi.  Al 26’23” di gioco finiscono Armin Helfer per i Lupi e  Guerin,  ma solo allo scadere della penalità giocata in 4 contro 4 e dopo un tiro potente di Lutz  neutralizzato da  Nikkila,  finalmente arriva il pareggio dei pusteresi:  uno scambio tra  Jensen e Persson trova finalmente un spazio vuoto nella porta di Hocevar .  Un minuto più tardi si fa vedere giovane Alex Frei in collaborazione con Di Casmirro ma Hocevar c’è.  Il successivo power play per il Pontebbba  con Doig in panca puniti per ostruzione  non porta a nulla,  Nikkila è insuperabile. Fa pressing adesso Val Pusteria ma sembra Hocevar ferma tutto. Si arriva al 37’38” di gioco quando di nuovo è un’azione del giovane Alex Frei che su passaggio di Di Casmirro infila disco all’incrocio dei pali alla destra di Hocevar per il 2 a 1 dei Lupi. Grande ovazione del pubblico per un giocatore così giovane e bravo. Ed un minuto più tardi  è Sirianni a siglare il terzo gol per i padroni di casa.  Allo scadere del periodo il Pontebba accorcia le distanze con Lavrentiev in power play, con Max Oberrauch  in panca puniti. Gli arbitri convalidano il gol dopo aver esaminato a lungo l’instant replay (novità di questa stagione) per essere sicuri che il gol sia stato realizzato prima dello scadere del tempo.

Terza frazione comincia con una superiorità numerica che i Lupi non sfruttano con  in panca puniti Tavzelj Andrej per colpo con bastone sul Joe Jensen. Si mettono in gioco i Pontebbani decisi a rimontare  il risultato ma Nikkila non si fa sorprendere. Dall’altra parte sono i Lupi a dare spettacolo assediando la porta di Hocevar. Non ce la facevano più i Friulani a tenere il ritmo della “macchina” Pusterese che attaccava da tutte le parti: nuovamente Alex Frei sugli scudi, a segno sul passaggio di Tagart Desmet al 48’43”.  A due minuti dalla fine Max Oberrauch con il gol in empty net  porta a 5 le marcatore per i Lupi. Non si arrendono i friulani e Guerin riesce a “bucare“  Nikkila  per il terzo gol degli ospiti. Finisce così un incontro tra due squadre che hanno fatto vedere un hockey divertente e veloce. La nuova “pelliccia” di Lupi  splende anche grazie ai  suoi giovani.

Grande spirito di gioco dei Lupi contro un avversario sempre difficile da battere.

Val Pusteria – Pontebba 5:3 (0:1, 3:1, 2:1)

Le reti:
1° periodo:  00.16 Lance Stephen Monych (P)
2° periodo:  28.24 Fredrik Persson (VP),  37.18 Alex Frei (vp),  38.23 Robert Sirianni (VP), 39.59 Dimitri Lavrentiev (P)
3°periodo:  48.43 Alex Frei (VP),  58:20 Max Oberrauch (VP), 58.50 Marty Guerin (P)

Tags: