Le Ladies Lugano a valanga sulle Lakers

(con. stampa HC Lugano) – E’ iniziato con una goleada il campionato svizzero delle Ladies che le opponeva alle neo-promosse dei Lakers di Rapperswil. Le San Gallesi sono subito apparse poca cosa e qui ci si chiede se davvero vale la pena fare una promozione per poi non muoversi sul mercato e rilegando così tutto quello che di buono si sta facendo per l’hockey al femminile. Peccato, davvero peccato!
La vera forza del Lugano 2010/2011 resta ancora un’incognita vista la debolezza della formazione dei Lakers. Un Lugano che si è comunque mosso bene sul ghiaccio e che ha già potuto tastare la completezza in difesa di Sarah Murray risultata già tra le migliori in pista.

Prossima partita, sabato 25 settembre alle ore 15.00 alla Resega contro l’EV Bomo-Thun.

Lugano Ladies – SCRJ Lakers 11-1 (3-0, 5-1, 3-0)

Reti: 09.40 Murray (Bullo, Kalbermatter) 1-0; 10.18 Bullo (Teggi, Muzerall) 2-0; 19.12 Muzerall (McLeod) 3-0; 21.59 Eggimann (Murray, Buser) 4-0; 24.56 Misikowetz (Buser, Meyer) 5-0; 26.25 Bullo (Murray, McLeod) 6-0 ; 32.00 Lanz 6-1 ; 34.46 Eggimann (Kalbermatter, Misikowetz) 7-1 ; 38.37 Misikowetz (McLeod, Murray) 8-1 ; 44.28 Bullo (Murray, Eggimann) 9-1 ; 48.13 Muzerall (Murray, Eggimann) 10-1 ; 50.50 Müller I. (Meyer) 11-1
Formazione Lugano: Müller J. (dal 30′ fino al 40′ Jam); McLeod, Müller I.; Murray, Buser; Kalbermatter; Meyer, Misikowetz, Muzerall; Gyseler, Bullo, Tartaglione; Teggi, Eggimann
Penalità: 2 x 2′ + Lugano ; 5 x 2′ + 1 x 10′ (Steiger) SCRJ Lakers
Note: Lugano senza Raselli (novizi) e Werner (adduttori). Al 40′ infortunio a Jam