Feltreghiaccio nuovo farmteam dell’Asiago

(C.S. Feltreghiaccio) – E’ il salto di qualità che prima o poi andava fatto, è l’impegno che ci siamo presi come Società ad inizio mandato ed ora è diventata finalmente realtà.
In un anno abbiamo acquisito la fiducia di chi vede ben oltre il suo orticello e crede che a Feltre qualche buon giocatore possa esserci ma soprattutto sia possibile farli crescere ed ha visto un’opportunità anche per chi è già nella rosa della serie A e sta lavorando da professionista.
Così ieri sera ad Asiago è stato definito l’accordo di FarTeam tra la nostra società e l’Asiago Hockey ed in questi giorni si procederà a formalizzare il tutto alla Federazione. L’accordo di FarTeam prevede la possibilità di interscambiare i roster dei Senior tra le due società senza vincoli di prestiti o tesseramenti, è stato così per l’Alleghe con l’Amatori Agordino, tra il Cortina e US Tre Cime Auronzo e tra il Brunico ed il Dobbiaco che lo scorso anno ha vinto il campionato per fare alcuni esempi.

Il nostro tecnico Janez Finzgar, che con l’Asiago aveva già lavorato nell’esperienza di Pergine, l’aveva detto: se vogliamo crescere è necessario creare una prima squadra competitiva, vincente con dei giocatori che “vogliono” l’hockey e sono disposti a sacrificarsi per questo sport. Cambio generazionale quindi e per renderlo possibile, con la massima chiarezza, è stato comunicato ai ragazzi della Serie C che il tecnico avrebbe fatto una selezione ed in questa stagione avrebbero giocato solo i migliori ed i più giovani. Da Giugno i ragazzi hanno iniziato la preparazione per dimostrare che il posto in squadra è loro e che con il supporto dell’Asiago la prospettiva di crescita è realtà.
In virtù dell’accordo è stata subito coinvolta la Cooperativa di Gestione del Palaghiaccio, la loro esperienza e professionalità aiuterà la nostra società nel nostro progetto, l’Asiago chiede di poter disputare delle amichevoli di “SERIE A” a Feltre, riportare più spesso l’hockey che conta al Drio le Rive è un volano per tutto il movimento sportivo dandone maggiore visibilità in tutta la Provincia. In oltre alcune partite dei settori giovanili e magari anche la Serie A femminile, dove militano giocatori del Feltre, potrebbero comunque svolgersi a Feltre.
Molta carne al fuoco e molto lavoro da fare, in tutti questi mesi non ci siamo mai fermati e nessuno ha intenzione di farlo. Confidando sempre nel supporto dei nostri storici sponsor che ci hanno sempre aiutato tutto sarà possibile, anche rendere competitivo l’hockey a Feltre e dare la possibilità a tutti di “entrare nel giro giusto” continuando a giocare nel proprio Palaghiaccio. Entro la fine di Agosto verrà presentato il programma dettagliato per la prossima stagione che inizierà ufficialmente il 1° Settembre con l’arrivo dell’allenatore, a fine Settembre la presentazione della prima squadra e delle giovanili presso la Sala Degli Stemmi del Comune di Feltre.

Il Presidente HCFJ
Nicola Cassol