Ambrosiana98 – Casate : la cronaca

Ambrosiana 98 – Casate: 4-2 (0-0; 3-1; 1-1)

Assago (MI), 08/03/2009 h.12,40

Finalmente l’Ambrosiana vince meritatamente gara due della semifinale in un incontro emozionante e aperto fino all’ultimo minuto.
Nel primo tempo sono i padroni di casa a dominare il gioco come risulta dai tiri e dalle parate, ma le numerose opportunità con un giocatore solo dinanzi al bravo portiere avversario non sono sfruttate al 1° con Paties poi al 10° con Rovida e al 14° con Bressan, e il periodo finisce in parità.
Nel secondo tempo la partita risulta più equilibrata e le due squadre in campo offrono un buon gioco con il Casate più incisivo e pericoloso nelle azioni di contropiede, ma è Paties schierato come terzino a segnare l’agognata rete del vantaggio al 30° e dopo pochi minuti Bressan raddoppia, dopo un favoloso intervento di Ghirardelli. I comaschi hanno una reazione rabbiosa e riaprono la gara con Pennisi al 35°. Ancora emozioni poi Bressan con una bella azione personale porta il risultato sul 3 a 1.

Nel terzo tempo Cicilano inserisce al centro della prima linea Docimo dopo l’abbandono ingiustificato di Tansi, mentre ci pensa il comasco Campani a riaprire la gara con una bella rete al 44°. Le squadre sembrano stremate; con le ultime energie si arriva al 56° con un vero assedio da parte del Casate in seguito ad una penalità inflitta a Negroni. Dopo i time-out chiamati da entrambe le squadre i comaschi tentano l’impossibile e tolgono il portiere per cercare il pareggio, ma Paties indovina il tiro di liberazione da lunga distanza e il disco lentamente entra nella porta vuota per il 4 a 2 finale! Ottimo l’arbitraggio di Colcuc e Lottaroli.

Staff Ambrosiana98