Il 60° Minuto 17/02/2009

Di Filippo A.

I Numeri

Dopo alcune battute d’arresto i BRUINS ricominciano ad essere i solito schiacciasassi, sono gli Hurricanes che in casa devono cedere per 5-1; I SABRES, procurano un dispiacere ai tifosi dell’Air Canada Centre dopo il primo tempo il risultato vede i Leafs già sotto di tre reti, e alla fine sarà 4-1 Buffalo.
CHICAGO in trasferta contro i Lightning non riesce inizialmente a dominare sul ghiaccio, poi nel terzo tempo arrivano le reti che valgono il successo per 5-3, per Tampa Bay come consolazione c’è la prestazione super di Stamkos; FLORIDA in casa ospita i Devils, e dimostra di poter ambire ad un posto nella post season , infatti New Jersey è bloccata con un 4-0.
I Senators affrontano in trasferta COLORADO, sperando di fare punti approfittando del momento no delle valanghe, i padroni di casa però non accettano la sconfitta senza lottare e all’OT riescono addirittura a trovare il successo per 3-2OT; classica dell’hockey canadese VANCOUVER-Calgary equilibrio per tre periodi che si spezza solo con i rigori che premiano i Canucks 4-3SO.

Ultimo incontro con Edmonton che perde in casa di SAN JOSE, buttando via il vantaggio accumulato nel primo periodo (2-1), gli Sharks nel secondo tempo riescono a ribaltare il risultato vincendo alla fine per 4-2.

Sette partite in programma, con due sfide che finiscono oltre i minuti regolamentari OTTAWA-COLORADO OT e VANCOUVER-CALGARY SO; in totale le reti che vengono realizzate sono 40, ed è CHICAGO-TAMPA BAY la partita con più gol segnati 8 per la precisione.
Le linee di power play riescono a segnare 13 gol, la più efficacie in questo senso è quella dei Bruins (2-3), in inferiorità numerica i penalty killing che fanno al meglio il proprio dovere sono quelli di BRUINS, PANTHERS, FLAMES (5-5).
buona prova all’ingaggio degli SHARKS 62% 40-65 con MARLEAU in evidenza 14 face off vinti e 3 persi.

Brilla la prestazione di STAMKOS (Tampa Bay) tripletta per lui ma realizzano una doppietta TOEWS (Chicago), STAFFORD (Buffalo), SHANNON (Ottawa), KESLER (Vancouver) e MARLEAU (San Jose).
Servono 2 assist a testa CONNOLLY (Buffalo), HAVLAT (Chicago), PROSPAL (Tampa Bay), BOOTH-FROLIK (Florida), CONROY (Calgary) e GILBERT (Edmonton); nel plus minus si sono da segnalare dei +3 messi a segno da KEITH-SEABROOK (Chicago).
Il punito di giornata è DOWNIE (Tampa Bay) che si becca 17 minuti di penalità.

Per concludere eccoci ai goalie, il Re di serata è VOKOUN 36-36 (Florida), ma delle buone prove arrivano anche da THOMAS 31-32 (Boston) e MILLER 28-29 (Buffalo).