Il Palermo gioca, combatte e torna a casa a testa alta

I Phoenix Palermo in una strana migrazione fuori stagione fanno sosta sabato a Roma e domenica a Mentana.

La squadra è ridotta all’osso e per l’occasione è rafforzata da alcuni giovani dei Beavers, il vivaio HC Roma, viene dall’in-line e si allena sul ghiaccio una volta alla settimana sulla "pistina" di Alcamo, circa 10x25m.
Di fronte a due squadre ormai ben allenate e rodate si sapeva che sarebbe stato difficile e così è stato, nonostante ciò i ragazzi di Palermo hanno dato il possibile dando un senso alla già molto importante presenza in pista.
Sabato contro l’HC Roma è finita 9-2 per i capitolini mentre domenica la seconda partita si è conclusa con il netto risultato di 10-0. Con il Mezzaluna il primo periodo si conclude con il pesante parziale tennistico (originale eh?) di 6-0, i valori in pista emergono subito, nel secondo i siciliani prendono meglio le misure e si difendono meglio incassando solo un gol, nell’ultimo periodo continua la difesa arcigna siciliana ma due momenti di difficoltà creano le occasioni per i 3 gol mentanesi.

Il ritorno con l’A.S. Phoenix Palermo si svolgerà ancora a Roma a fine febbraio, noi li aspetteremo a braccia aperte per passare un altro bel fine settimana…

Grazie ragazzi, con voi il campionato di C torna ad essere Italiano.

http://hockeyclubroma.blogspot.com/