Il Gherdeina passa all’Agorà!

Comunicato stampa Milano Rossoblu

Milano sconfitto per 5-2 nonostante le reti rossoblu messe a segno da Betti e Remar.
I ragazzi di Insam, sempre al settimo posto, torneranno all’Agorà il 16 gennaio contro il Valpellice. L’Hockey Milano Rossoblu viene battuto per 5-2 dall’Hockey Club Gherdeina nel match valevole per la 27° Giornata. Vane per i rossoblu, privi di Lorini, Agozzino e Marchiorato, le reti a segno da Betti e Remar.
Partono bene i rossoblu con un doppio tentativo di Stefan Palla. Sulla prima conclusione dell’attaccante milanese è bravo Grossgasteiger, mentre sulla seconda è la mira del numero 82 ad essere imprecisa. Su una della prime sortite offensive degli ospiti arriva il vantaggio del Gherdeina
realizzato da Bourassa al 06.37 su assist di Fournier. Galvanizzati dalla rete, i ragazzi di coach Flanagan sfiorano il raddoppio con Perna e B.Kostner, ma su entrambi è provvidenziale Della Bella. Dopo un tentativo di Caletti respinto da Grossgasteiger, è il Gherdeina a disperarsi per un clamoroso errore di Bourassa che, con la porta sguarnita, tira incredibilmente fuori. Errore che

costa caro visto che al 19.53 arriva il pareggio del Milano realizzato da Betti che, con un tiro dalla blu non lascia scampo a Grossgasteiger. Al rientro sul ghiaccio, i ragazzi di Insam continuano ad attaccare, ma la pinza di Grossgasteiger blocca i tentativi di Braito e di Betti. Al 24.32 è ancora il Milano a sfiorare il vantaggio con
Caletti. La conclusione a colpo sicuro del capitano rossoblu non trova però la porta. Sul ribaltamento di fronte applausi a scena aperta per Della Bella che neutralizza un contropiede solitario di Mascarin. Il ‘goalie’ milanese può poco al 28.58 quando è Perna a sfruttare una doppia superiorità numerica firmando il nuovo vantaggio del Gherdeina. Dopo un’incursione di Migliore neutralizzata da Grossgasteiger, è Lomanno al 35.09 a firmare al volo il tris ladino.
Il drittel conclusivo si apre con la quarta rete degli ospiti al 42.45 messa a segno ancora da
Lomanno. Un sussulto del Milano che accorcia le distanze al 44.52 con Remar bravo ad insaccare
un disco vagante per il secondo gol rossoblu. Le speranze milanesi durano poco perché al 45.28
arriva la quinta rete del Gherdeina realizzata da Perna. Nel finale, i rossoblu cercano in tutti i modi
di trovare ancora la via del gol, ma Grossgasteiger sancisce il definitivo 5-2 per il Gherdeina.

Hockey Milano Rossoblu – H.C. Gherdeina 2-5 (1-1; 0-2; 1-2)
06.37 Bourassa (Fournier-Perna), 19.53 Betti (Palla), 28.58 Perna in doppia sup.num. (M.Demetz-
Bourassa), 35.09 Lomanno (Fournier-Bourassa), 42.45 Lomanno (Perna-Fournier), 44.52 Remar
(Slak-Palla), 45.28 Perna (Lomanno-Fournier)