Le Api salutano il Vallemaggia battendolo per la terza volta

I Killer Bees vincono 6 a 1 a Prato Sornico ed ora sono in “fuga per la vittoria”
Incontro duro sabato sera sulla pista di Prato Sornico, i varesini si impongono con continuità superando le sviste arbitrali. Le Api segnate da numerose assenze alle quali si è aggiunta quella di Capitan Odino scendono sul ghiaccio convinte delle loro capacità, ed è forse questa presunzione a segnare i primi minuti di gioco nei quali i varesini non riescono ad imporre il proprio ritmo aspettando l’avversario senza riuscire a smuovere il risultato. Al 5.59 arriva l’episodio per il vantaggio; Cesarini serve un assist sotto porta a Suominen che devia perfettamente in porta il puck. Il Vallemaggia non ci sta e impone il suo gioco fisico facendosi sentire in balaustra. Al 12.52 prima G.Malacarne e dopo Asselstine vengono spediti in panca puniti offrendo un 5 contro 3 ai valligiani che pareggiano con Saglini al 14.27. Le Api reagiscono e a pochi secondi dalla chiusura del terzo arriva il momento del raddoppio con un ottima combinazione tra Enrico Malacarne e Tommaso Terruggia che trafigge Bellini.

In spogliatoio Coach Cacciatore risveglia il team dal torpore di tre settimane senza partite ricordando a tutti che prima della pausa ci sono ancora 2 tempi da conquistare sul ghiaccio. Al rientro in pista i varesini partono alla grande assaltando il terzo avversario fermati solo da un Bellini davvero in grande serata. Al 23.16 Pallua viene punito con 2 minuti ed è l’occasione per Sansonna di ribadire in porta il rimbalzo non trattenuto da Bellini , su una fucilata dalla blu di Suominen. L’incontro sembra aver preso la via oltre confine ed è uno slap shoot dalla blu di Malacarne E. a gonfiare la rete accompagnato dal palo, portando il risultato sul 4 a 1. I Valligiani non mollano mai, e potendo approfittare di numerosi power play vengono fermati un paio di occasioni da un Bianchi che si erige a scudo delle gabbia varesina.
L’ultimo terzo si riapre con lo stesso copione e tocca di nuovo a Terruggia il compito di gonfiare la rete approfittando del power play. Pochi secondi dopo è Sansonna assistito sotto porta dal solito Terruggia a chiudere i conti con il sesto goal targato Killer Bees. Il periodo continua con una grande pressione varesina che porterebbe in goal anche Rizzo, al quale la marcatura non viene assegnata per un incredibile svista del referee insieme ad altre due reti annullate a Terruggia con il disco che scorre sul fondo della porta uscendo rapidamente e a E. Malacarne per un discutibile uomo in aria. L’incontro si chiude sul 6 a 1 con la vittoria delle Api che ora salgono a 18 punti con 61 reti segnate, sole 18 subite e con 6 punti di vantaggio sulla seconda in classifica. Dopo la sessione settimanale di allenamenti i Killer Bees seguiranno la pausa natalizia tornando in pista finalmente al PalAlbani il 4 gennaio alle 19.30 contro l Hc Lodrino.

Link classifica:
http://www.regioleague.swiss-icehockey.ch/platform/apps/resultservice/index.asp?MenuID=514&ID=2420&Menu=1&Item=23

Vallemaggia – Varese Killer Bees 1 – 6
5.59 Suominen ,assist Cesarini
14.27 Saglini
23.25 Sansonna , assist Suominen
25.27 E.Malacarne
44.27 Teruggia
44.42 Sansonna, assist Teruggia

Vallemaggia
Portieri: Bellini Matteo (Meoli Silvano)
Def. Zoppi,Inselmini M, Inselmini P, Gyoengy ,Inselmini B.
Att. Donati C ,Pallua , Saglini, Foresti , Canepa , Foresti C, Mignani.
All. Simone Pallua

Varese Kb
Portieri: Tommaso Bianchi ( Luca Sanclemente)
Def. Vischi , Asselstine ,Bianchi M, Fezzardi F. , Milani
Att. Rizzo Mark, Ilka Suominen, Cesarini M, Malacarne E, Teruggia , Sansonna ,Di Pietro, Malacarne G.
All. John Cacciatore