Il 60° Minuto 16/12/2008

I Numeri

Partita spettacolare tra CAPITALS e Islanders con quest’ultimo che soccombono solo all’Ot con una rete di OVECHKIN che da la vittoria, la quarta consecutiva alla sua squadra 5-4OT; gli Islanders invece non mettono fine alla striscia negativa (7 sconfitte di fila).
I FLYERS ricevono la visita degli Avalanche, e li rimandano a casa a mani vuote, 5-2 il punteggio finale per la squadra di Philadelphia.
Gli HURRICANES con un ottimo primo periodo, indirizzano l’incontro che li vedeva opposti ai Canadiens, e nonostante gli sforzi dei canadesi per riportarsi in partita riescono a terminare vittoriosi la contesa 3-2 il risultato alla sirena; per Montreal si tratta della terza sconfitta.
Tra LEAFS e Devils non bastano i tempi regolamentari, servono i rigori, nei quali sono più precisi i giocatori di Toronto che centrano così il 3 successo consecutivo.

Punti preziosi quelli incamerati dai THRASHERS in trasferta contro i Senators, il risultato di 4-1 testimonia però la grande prova di PAVELEC in gabbia.
I FLAMES espugnano con un risultato tennistico, 6-3, l’arena di ST Louis costringendo i Blues ad una nuova sconfitta la quarta consecutiva.
Gli STARS sono trascinati da ERIKSSON al successo maturato all’OT contro Phoenix 2-1 il risultato che condanna i Coyotes.
Edmonton già sotto di due reti ad opera di CHICAGO nel primo tempo, crolla definitivamente nel secondo ed il risultato che si delinea a fine match è un roboante 9-2 che fa allungare la striscia di risultati positivi dei Blackhawks a cinque vittorie.
In fine sconfitta casalinga dei Ducks che vengono piegati per 3-1 dai RANGERS.

Sono 57 i gol segnati complessivamente e l’incontro con più gol è Chicago-Edmonton 11 le segnature solo in questa partita.
Ma guardiamo adesso come si sono comportati gli special team, sono 19 i power play finalizzati e sono i BLACKHAWKS (4-5) i migliori, mentre in inferiorità numerica 3 gol e le difesa che gestiscono meglio la pressione offensiva avversaria sono quelle di STARS e THRASHERS (4-4); negli ingaggi buona prova degli AVALANCHE 64% 43-67 a cui però questo non basta.

Prendiamo adesso in analisi le statistiche individuali, ed iniziamo dalle marcature di serata, ci sono doppiette per: OVECHKIN (Washington), STAAL (Carolina), ARMSTRONG (ATLANTA), IGINLA (Calgary), ERIKSSON (Dallas) e BROUWER (Chicago).
Per quanto riguarda gli assist invece, ne servono 3 ai compagni STREIT (NY Islanders) e LADD-WISNIEWSKI (Chicago), nel plus minus tutto un discorso interno ai Flames con SARICH-PARDY che chiudono la serata con un +4; tra i puniti prova negativa per HEATLEY (Ottawa) che si prende 16 minuti di penalità.

Per chiudere i goalie, nessuno shutout centrato ma ottime le prove da parte di PAVELEC 28-29 (Atlanta), TURCO 22-23 (Dallas) e LUNDQVIST 19-20 (NY Rangers).