I Capitals in pole position

di Federico Mazzetta

Nella fredda fine di novembre i Vienna Capitals sembrano particolarmente combattivi, tanto da riuscire a strappare il primo posto in classifica alla capolista Jesenice, battuta 3 a 0 sul ghiaccio di Linz. A segno nel primo drittel Lehay, nel secondo Baumgartner e nel terzo nuovamente Lehay, sempre assistito da Shearer. Pat Lehay, 29enne di Boston, in queste 25 partite giocate ha collezionato 11 reti e 11 assists. I Capitals tuttavia hanno vinto all’overtime contro l’Alba Volan, compagine ungherese che sembra rinforzata rispetto alla scorsa season, e mantenere il primato in classifica per i Viennesi (a 34 punti) non è certo facile, dato che a 33 punti si trovano Linz e KAC (che ha vinto 6 a 3, senza eccessiva difficoltà, contro l’Olimpia Ljubljana) e ben 3 squadre sono a 31 punti: Jesenice, Villach (che ha battuto 5 a 1 ll’Innsbruck), Salzburg.
I Red Bull Salzburg chiudono 4 a 3 dopo l’overtime il difficile incontro col Graz, in una di quelle occasioni in cui è davvero difficile dire chi è il vincitore e chi lo sconfitto, nonostante la “lontananza” di classifica; i 99ers quest’anno lottano per non concludere ultimi.
Per il prossimo turno l’incontro che si profila più interessante è Acroni Jesenice- Vienna Capitals, mentre il Klagenfurt sarà impegnato alla Villacher Stadthalle in un match che avrà probabilmente un tifo degno di un derby.

Tags: