Lollo Daccordo e Jan Nemecek trascinano il Ritten Sport al successo sulle Aquile !

di Christopher

RITTEN SPORT – AQUILE PONTEBBA 6-2 (3:0)(0:1)(3:1)

Dopo il quasi suicidio sportivo in trasferta ad Alleghe (dal 4-0 al 4-4 con la sconfitta ai rigori), il Renon torna a giocare in casa, avversario di turno il Pontebba. Padroni di casa in campo senza Stefan Ramoser (mano) Mark Smith (ginocchio) e Fritz Ploner squalificato (fallo da tergo ai danni di Wiklander Alleghe). Il Renon ha una buona occasione grazie ad una doppia superiorità ma non riesce a segnare. Al 9° Astashenko sbaglia in difesa e Guenette per poco non trova il vantaggio, quel vantaggio che poco dopo arriva dal lato opposto. Lorenz "Lollo" Daccordo fredda Carpano per l’uno a zero (09'49") Poco dopo è Antony Aquino che colpisce in pieno la traversa. Il raddoppio al 16´57", un’azione orchestrata da Corbeil e Tudin è conclusa da Scandella, (2-0). Verso la fine la terza marcatura: Daccordo (17'40) infila Carpano in mezzo le gambe, assistito da Ivan Demetz e Alex Rottensteiner. Prima frazione conclusa sul triplo vantaggio.

Nel periodo centrale il team targato Ron Ivany concede di più agli avversari, così le Aquile pontebbane riescono ad accorciare. Una situazione di due contro uno riapre la gara. Guenette mette in mezzo per Sparre che sigla il tre a uno, disco nel sette alla destra di Cloutier (29'08"). L'accoppiata Tudin – Scandella per poco non firma la quarta rete. Il secondo periodo si conclude così.
Nel terzo ed ultimo drittel dopo appena settantatre secondi la seconda marcatura ospite, Arto Koivisto lancia Guenette che infila Cloutier, 3-2 al 41´13" e tutto riaperto. Gli ospiti tentano tutto ma la fortuna non è dalla loro parte. Alexander "Lex" Rottensteiner a tu per tu con Carpano viene falciato all’ultimo momento. Jan Nemecek firma la rete del quattro a due al 48'54" e si ripete poco dopo (54'05) su tiro respinto dal estremo ospite su diagonale di Daccordo, gara decisa. Ivan Demetz sigla la rete del definitivo sei a due a un secondo dalla sirena finale. I Rittner Buam si confermano terza forza del campionato raccogliendo tre punti importanti.