Il punto della 6a giornata

di Claudio Brescia

Nella sesta giornata di campionato gli Orsi Polari di Berlino, campioni in carica, battono in trasferta le Volpi di Duisburg 0-5 e mantengono la testa della classifica. Trasferta vittoriosa anche per i Pinguini di Krefeld, che sconfiggono le Aquile di Mannheim 3-6: tutte le reti dei padroni di casa sono state segnate in superiorità numerica. L’attacco del Krefeld si conferma uno dei più prolifici, con 4 uomini nelle prime 10 posizioni in classifica marcatori. I Grizzly Adams Wolfsburg, formazione di casa Volkswagen, travolgono con un perentorio 0-7 i padroni di casa dell’Huskies di Kassel e si propongono come terza forza della Liga: tra gli ospiti in evidenza Arvids Rekis con une tripletta (2 in superiorità), mentre il portiere Daniar Dshunussow si conferma il migliore portiere del campionato con una media di goal subiti di 1.20 e 2 shout out nelle prime 5 gare. Iserlohn Roosters vittoriosi sull’ERC Ingolstadt per 5-3, con una rete in superiorità ed una in doppia superiorità numerica a testa nel primo tempo. Battuta d’arresto per gli Hannover Scorpions, sconfitti in trasferta per 6-3 dagli Augsburger Panther: per i padroni di casa due doppiette di Ulrich Maurer e Matt Ryan nel primo tempo. Sul ghiaccio di casa, gli Hamburg Freezers battono i Frankfurt Lions 3-2: due gol in superiorità numerica per i Leoni di Francoforte ed uno per i padroni di casa, che segnano anche una rete in doppia superiorità. Vittoria per gli Straubing Tigers, che battono 6-5 i DEG Metro Stars ai supplementari con una rete di Calvin Elfring. A Norinberga i padroni di casa del Sinupret Ice Tigers battono gli Squali di Colonia per 5-2 in una partita a senso unico: il secondo gol degli ospiti arriva al 17’51” dell’ultimo periodo.

Tags: ,