Il Caldaro vince anche la “terza sfida”, ed è ad un passo dalla finale

di Christopher

EGNA KROMBACHER – S.V. CALDARO FIAT 2:4 (0:2; 2:0; 0:2)

Partita subito veloce e spumegiante, il Caldaro in doppia superioritá ma nulla di fatto, la gara si sblocca solo al 11’03” quando Blaha mette in rete un passaggio di Armando Chelodi, 0-1. La seconda marcatura arriva verso fine del drittel, un veloce contropiede è concluso da Leonhard Rainer per il 0-2. I padroni di casa nel primo terzo in difficoltà e mai in partita, cosi si chiude la prima frazione.
Nel secondo terzo l´Egna riapre la partita, due penalitá sfrutate dal team della bassa atesina rimettono in gioco la squadra di Coach Eric Legros. Prima va in gol il terzino Jonathan Jolette assistito da Karl Gagné, poi è la volta di Stefan Vill che mette a segno il pareggio l´assistenta ancora una volta dal Topscorer Karl Gagné, 2-2, frazine centrale conclusa cosi.

Il bello arriva nel terzo e conclusivo drittel, continui capovolgimenti da ambo le parti, Jiri Lala il ceco del Egna ha sulla stecca un disco d´oro ma Commisso – il portiere ospite gli chiude lo specchio della porta. La gara si decide a sette minuti dalla fine, Milan Blaha in contropiede batte l´incolpevole Andreas Bernard, 2-3. Poco dopo è Pontus Moren che realizza la rete del definitivo 2-4, il rovescio sotto l’incrocio del attaccante swedese é il gol piú bello della serata. Il team di Eric Legros prova il sesto uomo di movimento ma il risultato non cambia più. Il Caldaro vince anche la terza sfida consecutiva ed é ad un passo dalla finale play off. Prossima partita in programma mercoledi 12 marzo.

0:1 Milan Blaha (11:03)
0:2 Leonhard Rainer (18:43)

1:2 Johnathan Jolette (32:23/PP1)
2:2 Stefan Vill (33:36/PP1)

2:3 Milan Blaha (53:51)
2:4 Pontus Moren (54:35)